Il negozio dei Fratelli Rossetti arriva in Galleria

| |

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessuna valutazione)
Loading...
Advertisements

Dopo l’affitto da capogiro di Armani, ora è il momento del negozio dei Fratelli Rossetti. Arriva in Galleria il loro primo negozio nell’ottagono. Ancora un’asta pubblica, per i 150 metri quadrati del secondo lotto dei locali attualmente occupati da Tim. Il noto marchio di calzature si è aggiudicato la location, in via provvisoria, con 550 mila euro di canone annuo.

Advertisements

LEGGI ANCHE: Armani si aggiudica l’asta a Milano: un milione e 900mila euro per il negozio in Galleria

Il negozio dei Fratelli Rossetti arriva in Galleria

Fratelli Rossetti ha vinto partendo da una base d’asta di 277.500 euro. Il nuovo negozio occuperà una parte dello spazio in Tim, che lascerà il locale il primo semestre del 2020

L’anno prossimo il Comune metterà all’asta, con la stessa formula, altri 24 negozi della Galleria.

“Questo è un esempio virtuoso di come la capacità di innovazione introdotta nella Pubblica Amministrazione, in questo caso rappresentata da una gara all’incanto, possa portare benefici economici alla città e di conseguenza ai suoi cittadini – ha spiegato l’assessore al Demanio Roberto Tasca –. Gli introiti ricavati dall’asta saranno reinvestiti nella città come sempre. È anche piacevole assistere alla gara tra prestigiosi investitori italiani e internazionali che intendono assicurarsi una presenza in Galleria. Un fatto che certifica il momento di positiva vivacità che vive Milano”.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Previous

Weekend a Milano: libri, letture e dibattiti. Tutti gli eventi dal 15 al 17 novembre 2019

Villaggio Sogno del Natale: rimborsi e class action

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.