C’era chi aspettava l’estate, e chi non si spiegava le piogge i nubifragi degli scorsi giorni. Ma come ormai d’abitudine nelle ultime estati milanesi, il termometro toccherà i 40 gradi a Milano. E non sarà un fenomeno passeggero di qualche giorno. L’estate è arrivata, e non prevede di lasciare qualche spiraglio di fresco, almeno per il momento. Sembra che nei prossimi giorni la temperatura si alzi, e non accenni a diminuire. Le previsioni sono da bollino nero. Un giugno così non lo si vedeva da più di 100 anni, temperature altissime. Già a partire da oggi 26 giugno, fino a venerdì 28 giugno 2019, le temperature saranno da record.

40 gradi a Milano: le previsioni da bollino nero

L’aria calda proveniente dal Nord Africa, avrà la sua fase più acuta nella giornata di giovedì. I valori si assesteranno comunque tra i 31 e i 33 gradi, durante i giorni successivi. Il nord Italia sarà colpito dalle medesime temperature di Milano. I termometri oscilleranno tra i 39 e i 43 gradi, dal Piemonte al Veneto. Stesse temperature, forse leggermente più miti, si registreranno nel centro Italia. Si registreranno tra i 40 e i 36 gradi anche tra Toscana e Lazio. Temperature da record che, complice l’elevato tasso di umidità, renderà ancora più elevate le temperature percepite. Come sempre i più a rischio sono bambini e anziani. A rimanere quasi immune dalle temperature più che roventi, sarà il sud Italia. I picchi massimi rientreranno nelle medie del periodo, arrivando a toccare i 37 gradi nelle giornate peggiori.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.