Connect with us

Notizie

Musei aperti a Pasqua e Pasquetta a Milano


Pubblicato

il


3333

Durante il ponte di Pasqua e Pasquetta, sono molti i milanesi ad approfittare dei giorni di festa per lasciare la città e godersi aria pulita e un po’ di tranquillità. Ma se voi siete tra quelli che durante le festività non potrete allontanarvi dalla città, non disperate. Come sempre e in ogni periodo dell’anno, Milano offre numerose e valide alternative, sia per i turisti, sia per i cittadini. Approfittare dei giorni di Pasqua e Pasquetta per visitare qualche mostra, potrebbe esser una buona idea. Meno code, meno stress e decisamente più tempo. E allora perché non approfittarne? Ecco quindi l’elenco dei musei che resteranno aperti a Pasqua e Pasquetta a Milano.

Musei aperti a Pasqua e Pasquetta a Milano

Palazzo Reale

Il museo sarà aperto con orario festivo dalle 9.30 alle 19.30. Potrete visitare al suo interno la mostra dedicata ad Antonello Da Messina, dove troverete esposti i capolavori dell’artista, forse il più famoso ritrattista del ‘400. The Art Side of Kartell è una mostra che racconta il fondamentale legame di Kartell con l’Arte. Da non perdere è anche il percorso che attraversa la rappresentazione della Natura, tra il ‘400 e il ‘600, intitolata Il meraviglioso mondo della natura. Una favola tra arte, mito e scienza. E per finire Alcantara nelle Sale degli Arazzi.

Advertisements

INDIRIZZO: Piazza del Duomo, 12

Museo del Novecento

Il museo resterà aperto con orario festivo dalle 9.30 alle 19.30. Qui troverete una rilettura critica delle opere di Renata Boero in Kromo-Kronos: Tra manualità e materia e Luce Movimento. Il cinema sperimentale di Marinella Pirelli.

INDIRIZZO: Piazza del Duomo, 8

Triennale

Il museo resterà aperto esclusivamente durante la giornata di Pasqua, con orario continuato dalle 10.30 alle 20.30. Pasquetta rimarrà chiuso. Qui potrete visionare la Collezione permanente intitolata Il Museo del Design Italiano, dove troverete una selezione di pezzi del design italiano. Un mondo sostenibile, dove il design non è solo una cosa effimera, nella mostra Broken Nature: Design Takes on Human Survival. Ed infine la mostra immersiva dedicata alle piante, La Nazione delle Piante, che rimanda ad un modo nuovo di vedere e considerare le piante.

INDIRIZZO: Viale Emilio Alemagna, 6

Spazio Ventura XV

Il museo resterà aperto con orario festivo dalle 10.00 alle 20.00. Visitatissima e per questo prorogata di mesi, troverete ancora la mostra dedicata al corpo umano Real Bodies. 

INDIRIZZO: Via Privata Giovanni Ventura, 15

Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci

Il museo resterà aperto con orario festivo dalle 09.30 alle 18.30. Qui troverete la mostra dedicata al genio del grande maestro, Leonardo da Vinci Parade, in onore del cinquecentenario della morte. Dream Beasts, dedicata alle sculture dell’artista olandese Theo Jansen e Primavera al Museo, dedicato a tutte le famiglie.

INDIRIZZO:  Via San Vittore, 21

Cripta San Sepolcro

Aperta dalle 14.00 alle 20.00 durante la giornata di Pasqua e, con orario continuato, dalle 10.00 alle 20.00 durante Pasquetta. Qui la mostra dedicata a due geni, lontani secoli tra di loro Leonardo & Warhol | The Genius Experience.

INDIRIZZO: Piazza S. Sepolcro

PAC Padiglione d’Arte Contemporanea

Il museo resterà aperto esclusivamente durante la giornata di Pasqua, con orario continuato dalle 9.30 alle 19.30. Pasquetta rimarrà chiuso. 300 opere in O Amor Se faz revolicionàrio, la retrospettiva dell’artista italo-brasiliana Anna Maria Maiolino.

INDIRIZZO: Via Palestro, 14

Fondazione Stelline

La fondazione sarà aperta con orario continuato solo a Pasquetta, dalle 10.00 alle 20.00. Qui troverete L’Ultima Cena dopo Leonardo, una rilettura contemporanea de L’Ultima Cena di Leonardo.

INDIRIZZO:  Il Palazzo delle Stelline, Corso Magenta, 61

Fondazione Prada

Aperta con orario continuato dalle 10.00 alle 20.00 nella giornata di Pasqua e dalle 10.00 alle 19.00 nella giornata di Pasquetta. Qui troverete l’installazione multimediale e immersiva concepita da Fitch e Trecartin, Whether Line.

INDIRIZZO: Largo Isarco, 2

Pirelli Hangar Bicocca

Il museo resterà aperto esclusivamente durante la giornata di Pasqua, con orario continuato dalle 10.00 alle 22.00. Pasquetta rimarrà chiuso. Qui troverete la mostra intitolata Remains: Sheela Gowda, una degli esponenti dell’arte contemporanea in India e CITTÀDIMILANO: La mostra di Giorgio Andreotta Calò con lavori realizzati dal 2008 a oggi.

INDIRIZZO:  Via Chiese, 2

Armani/Silos

Aperto il giorno di Pasqua dalle 11.00 alle 19.00. Pasquetta chiuso. Qui troverete la prima mostra dedicata all’architettura all’Armani/Silos, dedicata all’architetto giapponese Tadao Ando, The Challenge.

INDIRIZZO: Via Bergognone, 40

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Trasporti

Sciopero Alitalia a Milano: 150 voli cancellati

Pubblicato

il

Uno sciopero Alitalia, a Milano e in Italia, confermato e che lascerà a terra ben 150 voli dagli aeroporti di Linate, Malpensa e Orio Al Serio. La protesta è indetta dai sindacati del personale di Air Italy. Bloccherà piloti, assistenti di volo e personale di terra di Alitalia e Air Italy. Non si limiterà alle sole 24 ore del 13 dicembre 2019. Ci sarà il rispetto delle fasce di garanzia dalle 7 .00 alle 10.00 e dalle 18.00 e alle 21.00.

“La protesta è stata indetta in virtù del perdurare delle crisi Alitalia e Air Italy, per chiedere una riforma del comparto che intervenga nella concorrenza tra imprese del settore, per norme specifiche contro il dumping contrattuale e  il finanziamento strutturale del Fondo di Solidarietà di settore”.

Sciopero Alitalia a Milano: 150 voli cancellati

Advertisements

Cancellati molti voli, collegamenti e tratte nell’intera Italia, diretti in Europa e in alcuni voli intercontinentali. La maggior parte dei voli bloccati sono nella giornata di venerdì 13 dicembre. Alcuni voli cancellati sono anche nelle giornate di giovedì 12 dicembre e sabato 14 dicembre 2019. Molti disagi quindi per i passeggeri coinvolti nelle cancellazioni. L’obiettivo è quello di prenotare per i viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni posti sui primi voli disponibili in giornata, grazie all’utilizzo di aerei più capienti. Secondo le previsioni saranno almeno il 50% dei viaggiatori a partire comunque durante il 13 dicembre.

Informazioni, rimborsi e cambi prenotazioni

Gli utenti coinvolti nelle cancellazioni possono controllare su quale volo sono stati riprenotati collegandosi al sito di Alitalia e inserendo, nella sezione ‘I MIEI VOLI’ in home page, il proprio ‘Nome’, ‘Cognome’ e il ‘Codice di Prenotazione’. Possibile chiedere informazioni, chiamando il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o il numero +39.06.65649 (dall’estero). Potete anche contattare l’agenzia di viaggio dove hanno acquistato il biglietto. Per i voli del 12 dicembre o nella mattina del 14 dicembre sarà possibile cambiare la prenotazione senza alcuna penale o chiedere il rimborso del biglietto fino al 18 dicembre.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Continua a leggere
Advertisement

Popolari