Sciopero treni 8 febbraio a Milano: orari e fasce protette

Condividi su Facebook

Sciopero treni 8 febbraio a Milano: orari e fasce protette. Nuovi scioperi a Milano: Trenitalia e Autoguidovie incrociano le braccia. Non c’è proprio un attimo di pace per i lavoratori e per i cittadini. Nuovi scioperi sono in agguato. L’ultimo era stato uno sciopero di 4 ore il 21 gennaio 2019. Ad incrociare e braccia era stato il personale di Atm. Anche se di breve durata, comunque aveva creato non pochi problemi a pendolari. I cittadini dovranno nuovamente fare i conti con dei nuovi scioperi da parte dei lavoratori di Trenitalia e di Autoguidovie. Entrambi sono in arrivo nei primi giorni di febbraio 2019. I primi a fermarsi saranno i lavoratori di Autoguidovie l’1 febbraio 2019. Sarà poi la volta di Trenitalia l’8 febbraio 2019.

 

Sciopero di Autoguidovie previsto per venerdì 1 febbraio 2019

Lo sciopero di Autoguidovie coinvolgerà tutti i trasporti a Milano e in tutte le province limitrofe. Ad incrociare le braccia saranno i conducenti dei bus di Autoguidovie venerdì 1 febbraio 2019. Ad indire lo sciopero sono le organizzazioni sindacali Osr Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Faisa-Cisal, Ugl-Fna. Il blocco durerà ben 24 ore e coinvolgerà tutte le linee della società Autoguidovie.

 

Sciopero di Trenitalia previsto per l’8 febbraio 2019

Sciopero dei treni in arrivo l’8 febbraio 2019. La notizia è resa nota sul sito internet del ministero dei Trasporti. Si viene così a conoscenza che nella giornata di venerdì 8 febbraio 2019 i lavoratori dei treni della società Trenitalia si fermeranno per 8 ore. Ad incrociare le braccia sarà il personale mobile, ovvero i macchinisti e i capitreno di Trenitalia.

L’ultimo sciopero era stato indetto il 25 gennaio 2019. L’agitazione dell’8 febbraio 2019 inizierà alle 9.00 del mattino e terminerà alle 17.00. Durante tutta la durata dell’agitazione è bene ricordare quindi che alcuni convogli potranno subire modifiche o cancellazioni.

“Sulle linee regionali – ha informato Trenitalia in una nota – si prevede l’effettuazione di servizi con particolare attenzione alle relazioni a maggiore traffico viaggiatori. Su alcune linee regionali si prevede di confermare l’intera offerta ordinaria”

La fascia oraria garantita, ovvero quella non coinvolta nello sciopero, è dalle ore 6.00 alle 9.00 e dalle ore 18.00 alle 21.00. Questi orari dovrebbero essere quelli garantiti, ovvero dove i treni saranno in circolazione. L’azienda ha attivato un numero verde – 800-892021 – dedicato ai viaggiatori, che sarà attivo dalle ore 8.00 di giovedì 7 alle ore 02.00 di sabato 9 febbraio. Le Frecce dovrebbero circolare regolarmente.

Sciopero di Trenitalia: le motivazioni

A spiegare le motivazioni di questo sciopero sono stati i sindacalisti di Orsa Ferrovie.

“… il nostro lavoro non venga sminuito, rovinato da una organizzazione del lavoro che non può chiamarsi tale senza risorse, da dirigenti che non programmano ma vivono alla giornata, da un’azienda che non dà valore e rispetto al servizio che diamo alla clientela, ai viaggiatori delle Frecce come ai pendolari del Regionale”. E anche “perché – proseguono dal sindacato – il nostro lavoro non venga soppiantato da emettitrici, punti vendita esterni, canali internet. Noi offriamo allo sportello un servizio completo, noi assistiamo e supportiamo il cliente in ogni occasione, noi garantiamo la legalità a terra e sui treni sanzionando gli evasori”. O “perché – attaccano ancora da Orsa – il nostro lavoro non diventi precario o, peggio ancora, sia dato all’esterno”.

“Per questo chiediamo si metta in cantiere un serio ricambio generazionale, si definisca un piano di assunzioni per tutte le regioni, si garantisca stabilità ai ragazzi con contratti a termine, si confermi – concludono i sindacalisti – il reticolo degli impianti di vendita e sssistenza oggi aperti”.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Condividi su Facebook

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.