Come giocare in borsa: attualità di borsa italiana

Condividi su Facebook

Con i tempi che corrono diventa sempre più difficile giocare in borsa in maniera profittevole e questo principalmente perché l’attualità propone di continuo scenari poco comprensibili e volubili che possono cambiare dalla sera alla mattina.
L’attuale situazione vede una forte instabilità dei mercati il che inevitabilmente si traduce in uno spread ballerino. I mercati finanziari, infatti, non sono rimasti indifferenti alla bocciatura della manovra economica da parte dell’Unione Europea, ma in uno scenario simile conviene giocare in borsa e se si, come farlo?

Il primo passo, come sottolineato anche da tradingonline.me in questa guida che spiega come iniziare a giocare in borsa, è certamente quello di monitorare l’attenzione e muoversi sulla scia di una approfondita analisi grafica su tutti gli asset che in questo momento sono influenzati dall’instabilità europea. In realtà la bocciatura da parte dell’Unione Europea potrebbe essere un momento di rilancio per la trattativa e per questo gli investitori stanno alla finestra, monitorando di continuo la situazione.

Come lo spread impatta la borsa?

Visto l’attuale scenario sembrerebbe che il futuro possa essere buio per la borsa italiana, in realtà non sono pochi gli analisti che in questo momento prevedono un possibile andamento positivo e una discesa dello spread fino a quota 250 (valore che farebbe calare il rischio paese a livelli accettabili).

Questa prospettiva sarebbe realizzabile soprattutto se si raggiungesse un accordo tra Bruxelles e Roma, cosa che molto probabilmente è alle porte visto che il governo alla fine si è deciso a modificare alcuni punti focali della manovra economica attraverso alcuni maxi emendamenti.

Fintanto che la situazione resta instabile la borsa italiana potrebbe continuare a perdere colpi come accaduto nelle scorse settimane quando si sono registrati ribassi anche maggiori del 2% e con uno spread schizzato anche oltre quota 300. Lo spread si alza sostanzialmente perché il sentiment attuale di mercato continua a bastonare gli investitori che, si sa, in condizioni di mercato instabili si ritirano causando crolli improvvisi.

Intanto il momento di tensione nella EU sta avendo ripercussioni non soltanto sull’economia nazionale, ma anche su quella europea stessa, non sono pochi i casi di borse del vecchio continente che hanno fatto registrare ribassi anche oltre l’1% nelle scorse settimane.

Non a caso gli analisti comunque sono concordi nell’indicare nell’ultimo mese dell’anno un momento di grande incertezza nel quale gli investitori difficilmente troveranno sbocchi importanti e situazioni facilmente leggibili.

Se la manovra non dovesse piacere a Junker e agli altri valutatori europei del nostro bilancio si prospettano momenti delicati: la soglia di allerta è lo spread a quota 350 punti base e oltre, è quella la soglia oltre la quale le nostre finanze potrebbero seriamente cominciare a barcollare.

Giocare in borsa in queste condizioni

Per chi è solito giocare in borsa in scenari come questo le cose potrebbero essere interessanti, ma soprattutto per coloro che basano l’operatività sulla vendita allo scoperto. I consigli degli esperti restano sempre gli stessi: prestare la massima attenzione e non abbassare i livelli di guardia.

Il problema principale in questo momento è l’ampia volatilità dei mercati il che non mette certo al sicuro gli investitori, anzi li espone a rischi che normalmente nessuno vorrebbe correre. Il buon senso suggerisce di aspettare la formazione di nuove e chiare tendenze mostrate sui grafici e aspettare che questi segnali vengano confermati.

Questi consigli, ovviamente, servono anche ad assumere un atteggiamento più prudenziale rispetto a quelli che sono gli scenari che si pongono in essere sul mercato. Perché, è bene non dimenticarlo mai, una delle prime regole di un bravo trader (professionista o non poco importa) è quello di proteggere il proprio capitale evitando di andare in contro a delle scelte eccessivamente rischiose.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Condividi su Facebook

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.