in ,

Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, tra campus e compleanni

É un paradiso per i bambini, il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci. É un luogo di esperimenti, di giochi, di lezioni divertenti. Ci si può andare con la propria classe, o con la propria famiglia. Al Museo si può organizzare un compleanno unico e memorabile.

Per i bimbi dai 3 ai 6 anni, tre sono le proposte. “In viaggio tra le bolle” permette di entrare in una bolla, e di costruire telai coloratissimi per fare anche a casa le bolle di sapone; “Luci e ombre” permette di giocare con le luci e di colorare la propria ombra; “Le incredibili avventure di Accadueò” racconta la storia di Accadueò, una piccola goccia d’acqua che non vuole più vivere tra le onde del mare. I bambini di 7 e 8 anni possono festeggiare il compleanno imparando a costruire un forno solare, quelli dai 7 ai 9 anni facendo esperimenti con le bolle. Dagli 8 ai 12 anni si può costruire un razzo, dai 9 ai 10 si diventa dei piccoli chimici, dai 9 ai 12 si impara a costruire un robot da disegno. Per tutti, torta a merenda! Ma, al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci ci sono anche i campus per i bambini dai 6 ai 10 anni. Il 24, il 25 e il 29 marzodalle 8.30 alle 17.30 – sono in programma tre campus giornalieri. Il 24, Esplorazione al Museo: un viaggio tra le collezioni del Museo, alla scoperta di  antichi mestieri. Il 25, Caccia ai tesori del Museo, caccia a quegli oggetti che hanno cambiato la nostra vita con costruzione del kit dello scrittore. Il 29, Viaggio al Museo: viaggio alla scoperta dei mezzi di trasporto con costruzione del kit del bollologo. Campus divertenti, coinvolgenti, emozionanti. Che regaleranno ai vostri bambini ricordi indelebili.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

0

Comune offre case Airbnb ai parenti dei pazienti in cura: come richiederle

Parchi di Milano: i più belli da visitare