in

Matrimoni gay, Pisapia trascrive altre quattro unioni

Nei giorni scorsi, secondo il legali della rete Lenford, il Comune di Milano ha trascritto altri quattro matrimoni gay nel registro delle unioni civili dopo le sette trascrizioni del 9 ottobre 2014. Il sindaco Giuliano Pisapia va avanti per la sua strada nonostante il prefetto non abbia ancora deciso sulla questione, sfidando sia la Curia che il ministro Angelino Alfano. Quest’ultimo si era espresso sull’argomento nella giornata di ieri con le seguenti parole: “Noi siamo per un riconoscimento e un rafforzamento dei diritti civili individuali, ma matrimoni no“.

Lenford è la rete di avvocati che sostiene le coppie omosessuali per il riconoscimento dei diritti civili. Ha fatto sapere che ci sono molte richieste in arrivo e che la trascrizione è “un atto nel pieno rispetto della legge che prevede questo obbligo quando si tratta di matrimoni celebrati legittimamente secondo le norme dei Paesi in cui sono svolti“.

Foto: repubblica.it

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

0

Pizzerie aperte fino alle 2 Milano

Una donna cinese aggredita da un connazionale in via Messina