Lucciole a milano
in

Lucciole a Milano: uno spettacolo suggestivo

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Tornano le lucciole a Milano, ad illuminare i parchi della città. Una volta, non era uno spettacolo così raro vedere delle lucciole svolazzare in giro. Da qualche decennio però la loro presenza è più rara. Questi coleotteri sono estremamente particolare ed ecco perché osservarli è un’esperienza affascinante, sia per grandi e piccini. Il loro muoversi, leggere ed intermittenti, muta l’atmosfera cittadina ed in breve, chi ha il piacere di osservarle, dimentica di trovarsi a Milano. Solo loro, con la loro piccola presenza rendono l’atmosfera suggestiva. Se volete farvi affascinare dalle lucciole a Milano, ecco dove potrete trovarle, mentre illuminano i parchi della città.

Lucciole a Milano

PARCO DELLE CAVE

Per questo 2020 il divieto di assembramento, dovuto all’emergenza sanitaria dovuta al Covid 19, non consente il tradizionale appuntamento con l’associazione Amici della Cascina Linterno. Ogni anno infatti, con il patrocinio del Municipio 7 di Milano, organizzano la Lusiroeula. Quest’anno hanno comunque voluto dare qualche indicazione a chi volesse comunque godersi questo spettacolo meraviglioso. Ovviamente si dovranno sempre rispettare le norme di protezione, di se stessi e degli altri, attualmente in vigore nella Regione Lombardia. Mascherine e distanza sociale di almeno un metro e, visto che i parchi sono aperti, potete recarvi a cercarle e rimanere incantati da questo spettacolo affascinante.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

La proposta che gli Amici della Cascina Linterno propongono è un percorso ad anello, che parte e finisce in via Cancano, da svolgere in completa autonomia. L’orario consigliato per procedere a questa passeggiata notturna tra le lucciole a Milano è alle 21.00. Dopo un giro di ambientamento e  ricognizione, ci si potrà dedicare a questo spettacolo affascinante. Come sempre è richiesto seguire il percorso, senza uscire dai sentieri, non introdurre animali da compagnia, nemmeno cani al guinzaglio, e camminare molto lentamente e in silenzio, senza l’utilizzo di torce e di non fare foto con il flash, che renderebbero la passeggiata totalmente vana.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricando...

0
Nuova fase a Milano

Nuova fase a Milano: ecco le novità dal 18 maggio

San Siro non è di interesse culturale

San Siro non è di interesse culturale: e se venisse abbattuto?