Milano si prepara ad ospitare l’evento di design più innovativo dall’8 al 14 aprile 2019. Torna il Salone del Mobile con l’edizione 2019 e il capoluogo meneghino si prepara ad esser la capitale del design. Anche quest’anno torna l’appuntamento con il Fuorisalone, con una nuovissima edizione ricca di novità. Un evento che non può mancare nell’agenda di tutti i milanesi. Troverete come sempre eventi imperdibili, mostre e installazioni creative e visionarie. E anche vernissage, presentazioni e conferenze accompagnate da cocktail party, eventi gastronomici e feste glamour ed esclusive. Sono davvero tantissimi gli eventi legati a questa manifestazione. Sono tutti bellissimi e particolari, come ci si aspetta durante la settimana della creatività. Ecco però quali eventi non bisogna proprio perdersi al BASE per il Fuorisalone 2019.

TUTTI GLI EVENTI DA NON PERDERE: LA GUIDA COMPLETA ZONA PER ZONA - mdw2019

 

Tutte le nostre guide

TUTTE LE INSTALLAZIONI DA NON PERDERE - mdw2019
TUTTI GLI EVENTI FOOD IN PROGRAMMA: LA GUIDA - mdw2019
TUTTI GLI EVENTI PER BAMBINI IN PROGRAMMA: LA GUIDA - mdw2019
BRERA, MONTENAPOLEONE e LE 5VIE: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
PORTA VENEZIA E RAINBOW DISTRICT: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
TORTONA DISTRICT: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
BASE: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
ISOLA DISTRICT: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
LAMBRATE E VENTURA DISTRICT: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
BOVISA DISTRICT: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
TEATRO PERANTI DISTRICT: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
CASCINA CUCCAGNA: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
TUTTE LE SERATE IN PROGRAMMA: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
TUTTE LE FESTE GRATUITE IN PROGRAMMA: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019

 

Fuorisalone 2019 da Base: le novità di questa edizione

Da quest’anno c’è un pagamento da effettuare. Il costo del biglietto d’ingresso è di 5 euro e dà accesso alle esposizioni di Ventura Future e BASE. Garantisce l’accesso per 6 giorni, in orario diurno e serale, durante tutta la Milano Design Week, dal 9 al 14 aprile. Se in tanti sosterranno il costo, accessibile e una forma tangibile di sostegno al progetto, permetteranno di promuovere contenuti più liberi. Non solo nella settimana del design, ma 365 giorni l’anno.

Orari apertura spazi espositivi:
Martedì 9 aprile: 9.30 – 20.00
Mercoledì 10 aprile: 9.30 – 22.00
Giovedì 11, Venerdì 12 e Sabato 13 aprile: 9.30 – 20.00
Domenica 14 aprile: 9.30 – 18.00

Fuorisalone 2019 da Base: tutti gli eventi da non perdere

UN-LEARN / RE-LEARN. Una mostra che cambia forma.

Durante la mattina negli spazi espositivi sarà possibile immergersi, aprendosi a nuove prospettive, attraverso le opere di Italo Rota con Marco Cadioli, Cittadellarte – Fondazione Pistoletto, Stefano Mirti e Super – Scuola Superiore d’Arte Applicata del Castello Sforzesco, Andrea de Chirico e Music Innovation Hub.

Quando cala la sera lo spazio muta e lascia spazio a dibattiti attraverso il Public Program con talk e workshop.  Con Parasite 2.0, Andrea de Chirico, Wacom e Marco Giordano.

Infine, quando arriva la notte via libera ad Open Sound Session Design Week che presenta un programma con dj set nel cortile di BASE e sound system all’interno, con un mash-up di suoni che rompono le barriere tra generi musicali.

Design Confession

Presso la portineria di BASE Milano, all’ingresso del polo dell’ex Ansaldo, ci sarà un confessionale interamente dedicato al design. Domande inespresse, conoscenze e tecniche, possibili e impossibili risoluzioni a problemi. In veste di guida, alcuni guru del design Italiano e internazionale. Patrick Abbatista, Alessandra Barlassina, Alberto Bassi, Filippo Berto, Pietro Corraini, Chiara Diana, Maria Cristina Didero, Stefano Maffei, Ico Migliore, Stefano Mirti, Bilge Nur, Matteo Ragni, Italo Rota, Laura Traldi, Jasper Udink ten Cate, Francesco Zurlo. Tre le aree tematiche che saranno indagate da questo confessionale: designer e il mercato, service Design e manifattura 4.0.

officinaBASE: Learning By Doing

Passiamo dalla teoria alla pratica. Sarà possibile osservare designer e artigiani all’opera. Troverete Alfred von Escher, Raffaella Guidobono/The Leftover, Davide Ferrari, Andrea Solari, Louiz de Freitas (scenografo), Gio Piva (costumista) immersi nelle loro opere. In programma c’è anche la possibilità di sperimentare processi e applicazioni dei materiali naturali o loro derivati. Ci sarà un vero e proprio workshop pratico  “La cultura del fare con comunità e imprese locali” organizzata con Unirsm Design | Università degli Studi della Repubblica di San Marino, Institut Industrial Design, Hochschule für Gestaltung und Kunst | Fachhochschule Nordwestschweiz Basel e con il sostegno dell’Ambasciata di Svizzera in Italia, Malta e San Marino.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.