Porta Venezia in Design e Rainbow District,la nostra guida agli eventi< da non perdere. Milano si prepara ad ospitare l’evento di design più innovativo dall’8 al 14 aprile 2019. Torna il Salone del Mobile con l’edizione 2019 e il capoluogo meneghino si prepara ad esser la capitale del design. Anche quest’anno torna l’appuntamento con il Fuorisalone, con una nuovissima edizione ricca di novità. Un evento che non può mancare nell’agenda di tutti i milanesi. Troverete come sempre eventi imperdibili, mostre e installazioni creative e visionarie. E anche vernissage, presentazioni e conferenze accompagnate da cocktail party, eventi gastronomici e feste glamour ed esclusive. Sono davvero tantissimi gli eventi legati a questa manifestazione. Sono tutti bellissimi e particolari, come ci si aspetta durante la settimana della creatività. Ecco però quali eventi non bisogna proprio perdersi al Porta Venezia In Design e Rainbow District.

TUTTI GLI EVENTI DA NON PERDERE: LA GUIDA COMPLETA ZONA PER ZONA - mdw2019

 

Tutte le nostre guide

TUTTE LE INSTALLAZIONI DA NON PERDERE - mdw2019
TUTTI GLI EVENTI FOOD IN PROGRAMMA: LA GUIDA - mdw2019
TUTTI GLI EVENTI PER BAMBINI IN PROGRAMMA: LA GUIDA - mdw2019
BRERA, MONTENAPOLEONE e LE 5VIE: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
PORTA VENEZIA E RAINBOW DISTRICT: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
TORTONA DISTRICT: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
BASE: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
ISOLA DISTRICT: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
LAMBRATE E VENTURA DISTRICT: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
BOVISA DISTRICT: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
TEATRO PERANTI DISTRICT: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
CASCINA CUCCAGNA: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
TUTTE LE SERATE IN PROGRAMMA: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019
TUTTE LE FESTE GRATUITE IN PROGRAMMA: LA GUIDA AGLI EVENTI - mdw2019

 

Porta Venezia In Design: guida agli eventi

Settima edizione per il Porta Venezia In Design. Un circuito che unisce le novità del design ad un percorso enogastronomico. Showroom, negozi, spazi temporanei, locali e ristoranti. Per non parlare del percorso Liberty con tour organizzati dal FAI – Fondo Ambiente Italiano. Il progetto si propone di mettere in evidenza luoghi nascosti, talvolta visibili ma mai osservati con attenzione. Aziende di arredo e design, uniti a studi di architettura, laboratori e ovviamente le location del buon cibo e del buon vino.

Planetario di Milano

Mezzo per la diffusione della cultura scientifica e tecnologica. Non solo in ambito scolastico, ma anche in contesti fuori dai circuiti canonici dedicati, con l’intento di avvicinare e interessare pubblici sempre nuovi e diversi.

Villa Necchi Campiglio

Villa Necchi Campiglio, costruita negli Anni Trenta è un prototipo dell’abitare della buona borghesia imprenditoriale di primo Novecento. Già di per sé costruire una villa, tipologia architettonica prettamente legata alla natura, in città è qualcosa di eccezionale, come eccezionale è l’architetto che l’ha progettata e costruita, Piero Portaluppi, ed eccezionale la disponibilità economica messa in campo. Portaluppi ha realizzato una sobria e misurata architettura all’esterno di impronta razionalista, che cela la sontuosità e ricercatezza nei suoi grandi spazi interni, il tutto immerso in un lussureggiante giardino dotato di campo da tennis e piscina.

FAI, Fondo Ambiente Italiano

Andate alla scoperta dell’architettura Liberty, visite gratuite organizzate in collaborazione con il FAI, Fondo Ambiente Italiano. A Villa Necchi Campiglio il FAI presenta la mostra La stanza di Filippo de Pisis. Luigi Vittorio Fossati Bellani e la sua collezione, a cura di Paolo Campiglio e Roberto Dulio. Villa Mozart ospita, invece, Doppia Firma. Dialoghi tra pensiero progettuale e alto artigianato che valorizza l’unione tra l’innovazione del design e la tradizione dei grandi maestri d’arte europei.

Jannelli&Volpi

Azienda leader italiana nella produzione di carte da parati e distribuzione di tessuti d’arredo, luogo della tradizione del Fuorisalone

Centro Culturale Ceco

Il Centro Ceco Milano opera ininterrottamente da giugno 2010. Le loro attività sono molteplici, ma primariamente si occupano della proomozione della scena culturale ceca in Italia.

East Market Shop

Lo storico mercatino vintage della città ha inaugurato in via Ramazzini 6 lo shop dove raccoglie, come sempre il meglio del cult e di seconda mano, Per questa edizione del Fuorisalone ospita ODD Garden e l’evento di garden design Jungle in Flux, basato sull’arte metrobotanica.

Rainbow District: guida agli eventi

La nascita di questo distretto è nuovissima. Ha infatti fatto capolino nel panorama del fuori salone in occasione della Milano Design Week 2018. Rainbow District nasce all’interno del quartiere di Porta Venezia distribuito su via Lecco, via Panfilo Castaldi, via Lazzaretto, via Lazzaro Palazzi, viale Tunisia e via Melzo

Casello Daziario

La posizione strategica dei due storici ex Caselli Daziari di Porta Venezia, li rende il punto principale nel cuore del distretto. Restaurati di recente ad opera dell’Associazione dei Panificatori di Milano e Provincia. Sono uguali, complementari eppure opposti. Fungono da spartiacque fra la realtà commerciale di Corso Buenos Aires e la tranquillità dei Giardini Pubblici. In collaborazione con la Fondazione Trussardi sacchi di caffe e cacao hanno ricoperto i due caselli daziari di Porta Venezia. Gli arazzi di juta cuciti a patchwork sono la nuova installazione del giovane artista ghanese Ibrahim Mahama.

LEGGI ANCHE: Salone del mobile 2019, le cose da non perdere

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.