Connect with us
Caricamento Eventi

« All Eventi

Mostra “Sogni d’Oriente. Monet, Van Gogh, Gauguin, gli Italiani e il Giappone”: date ed info

1 Ottobre 2019 @ 09:30 - 3 Febbraio 2020 @ 22:30

Ad ospitare “Sogni d’Oriente. Monet, Van Gogh, Gauguin, gli Italiani e il Giappone” sarà il Mudec di Milano dal 1 ottobre 2019 al 3 febbraio 2020. La mostra analizza l’influenza che la cultura giapponese ha esercitato sugli europei intorno alla seconda metà dell’Ottocento. Il periodo coincide con la fine dell’isolazionismo del Giappone, terminato con una serie di trattati. A contribuire a questa fine furono per primi gli Stati Uniti, seguirono poi Gran Bretagna, Russia e Francia. I nuovi accordi commerciali così stipulati portarono in Europa i più disparati manufatti giapponesi.

LEGGI ANCHE: Le mostre da non perdere questo mese a Milano

Sogni d’Oriente. Monet, Van Gogh, Gauguin, gli Italiani e il Giappone

Il fascino della cultura giapponese

La cultura giapponese fu così accessibile agli europei. Abiti, porcellane, ventagli e stampe, che grazie alle occasioni delle Esposizioni Universali, destarono un immediato interesse da parte del pubblico, di artisti e collezionisti. Uno tra i primi a subire questo fascino verso l’arte figurativa giapponese fu il pittore Philippe Burty. Lui stesso, nel 1873, avrebbe definito questa attrazione Japonisme (Giapponismo). Ma non fu l’unico a rimanerne ammaliato. A seguirlo furono i principali esponenti della pittura francese di quegli anni, Manet, Monet e Degas. Tra gli italiani ci furono De Nittis e Boldini. Non dimentichiamo anche artisti come Toulouse-Lautrec, Gauguin e Van Gogh.

Il Japonisme

Advertisements

In un primo momento il Giapponismo prese le forme di un gusto per la citazione. La diffusione avvenne dapprima in dipinti di interni che mostrarono le opere orientali allora collezionate. Progressivamente vengono inserite nell’arte europea principi cardine dell’arte orientale. Venne quindi introdotta la campitura piatta dei colori, la ricercata asimmetria delle composizioni, la tendenza alla bidimensionalità, la fluttuazione delle figure nello spazio. Questi elementi si possono ritrovare in tutte stampe giapponesi. Basti pensare alle opere di Hokusai, Hiroshige e Utamaro. È in questo periodo che avviene il definitivo allontanamento dell’arte europea dalla tradizionale visione. Si passa quindi dalla prospettiva rinascimentale ad un forte decorativismo. Il massimo esempio lo ritroviamo nelle opere di arte applicata dell’Art Nouveau e nelle sinuose forme degli esponenti del Simbolismo, come Klimt e Segantini.

La mostra “Sogni d’Oriente. Monet, Van Gogh, Gauguin, gli Italiani e il Giappone”

La mostra Sogni d’Oriente. Monet, Van Gogh, Gauguin, gli Italiani e il Giappone è un percorso interdisciplinare. In questa esposizione vengono uniti studi di storia dell’arte, di storia della cultura giapponese e storia del gusto. Un confronto di dipinti impressionisti e capolavori Ukiyo-e documentano una delle più fasi della pittura francese e uno dei più interessanti fenomeni di sincretismo culturale sviluppatosi in Europa. Una mostra quella di Sogni d’Oriente. Monet, Van Gogh, Gauguin, gli Italiani e il Giappone che pone l’accento sul coinvolgimento degli artisti europei nella cultura giapponese. Un’immersione che ha cambiato la prospettiva a cui gli europei erano abituati, per sempre.

Date ed orari

La mostra Sogni d’Oriente si troverà al Mudec dal 1 ottobre 2019 al 3 febbraio 2020. Sarà visitabile il lunedì dalle 14.30 alle 19.30. Martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 9.30 alle 19.30. Giovedì e sabato dalle 9.30 alle 22.30.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Dettagli

Inizio:
1 Ottobre @ 09:30
Fine:
3 Febbraio 2020 @ 22:30
Categoria Evento:
Evento Tag:
,

Luogo

MUDEC – Museo delle Culture
via tortona, 56
Milan, 20145 Italia
+ Google Map: