Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

  • Questo evento è passato.

Jewish in the City. Luci per la città

Dettagli

Inizio:
1 Dicembre 2018 @ 20:30
Fine:
3 Gennaio @ 23:00
Categoria Evento:

Sabato 1, domenica 2 e lunedì 3 dicembre, la Comunità ebraica di Milano accende la città con la quarta edizione del Festival “Jewish in the city”, appuntamento annuale che quest’anno porta nel capoluogo lombardo la ricorrenza di Chanukkà, festa delle otto candele che richiama la sfida della convivenza tra culture, la vittoria della luce sul buio e l’oscurantismo.
In programma ci sono incontri, convegni, ma anche momenti di svago e occasioni di riflessione per le scuole, a ingresso gratuito, con l’obiettivo di favorire scambi culturali e conoscenza, in una festa aperta a tutta la città e per la città.
Si parte sabato 1 dicembre, alle ore 20.30, al Teatro Dal Verme (via San Giovanni sul Muro) con lo spettacolo “Oh Dio mio!”, di Anat Gov, una riflessione a metà tra psicanalisi e teologia non senza momenti di autentico umorismo yiddish.
Domenica 2 dicembre, a partire dalle ore 10.30, alla Sinagoga di via della Guastalla, si terrà l’apertura ufficiale della manifestazione con i rappresentanti dell’Ucei e della Comunità ebraica, cui farà seguito, alle ore 11.30, un confronto d’eccezione tra lo psicanalista, saggista e scrittore Massimo Recalcati e Rav Roberto Della Rocca sul pensiero di Rav Laras, moderati da Andrée Ruth Shammah. A seguire, la Sinagoga ospiterà lo spettacolo di David Parenzo “Un ebreo fulminato”.
Il pomeriggio vedrà eventi in contemporanea in due location d’eccezione: al teatro Franco Parenti, a partire dalle ore 14.00, (ingresso euro 15.00) si potrà sperimentare liberamente la tecnica di danza ed espressione corporea del celebre coreografo israeliano Ohad Naharin, nota come Gaga, grazie alla presenza di ballerini del Batsheva, formatisi alla scuola del maestro. Alle ore 20.30, sarà proiettato il film “Mr Gaga” di Tomer Heymann, cui seguirà una conversazione libera con i ballerini protagonisti, moderata da Bianca Ambrosio.
Al Museo della Scienza e della Tecnologia (via San Vittore, 21), si parte alle ore 14.15, con l’inaugurazione della mostra “Capitane coraggiose”, a seguire una serie di incontri culturali con inframmezzi musicali di Miriam Camerini: alle ore 14.30 lectio sulla Cabala dell’autrice Yarona Pinhas, alle 15.15 intervento del critico letterario Dario Calimani sul tema della luce dal titolo “Ombra: da Shylock a Pinter” e, alle ore 16.20, spettacolo dell’attore Amichai Pardo “La luce
dell’utopia. Herzl”. Alle ore 17.30, sarà proiettata una video intervista in esclusiva di Anna Migotto a Vera Vigevani Jarach. Alle ore 18.15, si parlerà di cucina ebraica con ricette legate alla tradizione di Channukkà fino all’accensione della prima candela che avverrà intorno alle 18.30 nella piazzetta antistante il Museo alla presenza di Rav Alfonso Arbib che interverrà sul senso della festa. Per la chiusura, alle ore 19.00, “Da MaoTsur, i canti di Channukkà”, con Miriam Camerini.
Lunedì 3, la scuola ebraica di Milano ospiterà lo spettacolo “Korczak, 10 scatole di fiammiferi” di Amichai Pardo, al quale assisteranno anche gli studenti di alcuni istituiti milanesi.
Alle ore 19.00, al Memoriale della Shoah della Stazione Centrale di Milano, grande momento di chiusura con l’incontro “Spegnere l’odio e accendere la speranza” al quale interverranno Salvatore Natoli, Victor Magiar, Haim Baharier e Piero Barbetta, moderati dal presidente di Gariwo Gabriele Nissim.
In chiusura, Liliana Segre terrà un intervento sul tema “Il mio insegnamento ai giovani contro l’indifferenza” e premierà il vincitore del concorso letterario rivolto alle scuole per il miglior elaborato dal titolo “Spegnere l’odio e accendere la speranza”.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Luogo

milano
Italia