Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

  • Questo evento è passato.

Leonardo e la Sala delle Asse: date, orari ed info

Dettagli

Inizio:
16 Maggio @ 09:00
Fine:
18 Agosto @ 17:30
Categoria Evento:

Anche questa mostra è inclusa nelle iniziative per la celebrazione del cinquecentenario della morte del Genio di Leonardo Da Vinci. Per l’occasione la città di Milano ha instituito un programma ricchissimo di eventi, tutti omaggi al grande artista. Per questo, in via del tutto eccezionale, è riaperta al pubblico la Sala delle Asse del Castello Sforzesco dal 16 maggio al 18 agosto 2019. Al suo interno potremmo ammirare la decorazione. Intrecci di rami, fronde, frutti e radici, che rappresenta uno dei massimi vertici della produzione pittorica del grande maestro toscano Da Vinci. Questo è solo uno dei capolavori del genio. Durante il suo primo soggiorno milanese realizzò infatti il Cenacolo, altra opera famosissima, nel refettorio di Santa Maria delle Grazie.

Leonardo e la Sala delle Asse: la mostra originale

La mostra originale è aiutata da strumenti multimediali ed espone disegni originali di Leonardo, raramente visibili al pubblico. La mostra intitolata “Leonardo e la sala delle Asse tra Natura, Arte e Scienza” è un’occasione unica per ammirare, in via del tutto eccezionale, uno dei più alti esiti della pittura di Leonardo. Una combinazione, come accade nel Cenacolo, tra il suo sperimentalismo tecnico e le sue ricerche nell’ambito della botanica, dell’ottica e della geologia.

Leonardo e la Sala delle Asse: il percorso espositivo

Per l’occasione sono stati momentaneamente sospesi i lavori di restauro dell’ambiente e della decorazione, avviati nel 2006. La Sala delle Asse diventa così il fulcro della mostra “Leonardo e la sala delle Asse tra Natura, Arte e Scienza”.

Un’esposizione che prosegue poi all’interno degli spazi del Museo di Arte Antica del Castello Sforzesco. All’interno della Sala dei Ducali e della Cappella Ducale potremmo trovare una prestigiosa selezione di disegni originali di Leonardo. I suoi schizzi sono messi a confronto con opere di altri artisti del Rinascimento, analizzati dal punto di vista tematico e stilistico. Una sottolineatura evidente di come lo studio della natura sia stato argomento centrale nella cultura figurativa di quegli anni. Una chiara testimonianza è data dalla produzione di Albrecht Dürer.

Nella Sala delle Armi e nella Sala delle Colombine continua il percorso multimediale. Viene presentata al pubblico una mappatura dei luoghi di Leonardo a Milano e nel territorio circostante. Un’attenzione particolare è posta sui problemi architettonici, urbanistici, idraulici su cui concentrò i propri studi elaborati nei fogli del Codice Atlantico, esposti alla Pinacoteca Ambrosiana. Largo spazio va dato anche ai monumenti, su cui lasciò traccia indelebile del suo talento pittorico, come Santa Maria delle Grazie o la più non esistente chiesa di San Francesco Grande.

Con l’utilizzo studiato di strumenti multimediali, disposti nella Sala delle Asse, sarà inoltre più facile apprezzare il progetto grafico e pittorico del grande Leonardo. Una decorazione realizzata intorno al 1498 per Lodovico il Moro, che venne poi rovinata sotto la dominazione straniera ed infine fortunatamente riscoperta nel 1893, da Luca Beltrami.

Leonardo e la Sala delle Asse: date ed orari

La mostra si terrà al Castello Sforzesco dal 16 maggio al 18 agosto 2019. Sarà visitabile dal martedì alla domenica dalle 9.00 alle 17.30.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento