Eventi weekend Milano (dal 14 al 16 febbraio 2020)

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...
Advertisements

Un altro weekend è alle porte e come sempre sono tanti gli eventi organizzati a Milano e dintorni a cui poter partecipare: mostre, concerti, spettacoli e tanto altro. Ecco cosa fare a Milano e dintorni questo fine settimana, tutti gli eventi del weekend a Milano.

Advertisements

Sagre, fiere, concerti, mostre, spettacoli e tanto altro ancora. Ce n’è davvero per tutti i gusti! Ovviamente anche questo fine settimana non fa eccezione con numerose attrazioni sia gratuite che a pagamento a cui partecipare. Ecco cosa fare questo weekend a Milano.

Armatevi di taccuino e planner perché abbiamo raccolto per voi tutti gli eventi clou a Milano per questo fine settimana. Pronti?

Se vuoi rimanere aggiornato sugli eventi e sulle iniziative a Milano, iscriviti ai nostri gruppi Facebook: Cosa fare in città e Mamme a Milano

Cosa fare questo weekend a Milano e dintorni

APERTURE STRAORDINARIE TOURING CLUB

In occasione di San Valentino, dal 14 al 16 febbraio 2020 il Touring Club Italiano ha fatto una selezione di luoghi Aperti per Voi di Milano. In occasione della festa degli innamorati aperture straordinarie, visite teatralizzate e appuntamenti musicali. Il ricavato sarà a sostegno dell’iniziativa “Aperti per Voi”.

AGRUMI

Un “albero genealogico” lungo 8 milioni di anni, che affonda le sue radici ai piedi dell’Himalaya, in Cina, India e Myanmar e che racconta l’origine degli agrumi, dai “primitivi” a oggi: si scopre così che il cedro, come noi lo conosciamo, è un “fossile vivente”, il padre preistorico dei limoni, sopravvissuto al trascorrere dei secoli, e che il pummelo è un frutto ancestrale, antichissimo antenato delle arance e dei mandarini.

OPEN NIGHT: BUON COMPLEANNO MUSEO

Sabato 15 febbraio il Museo regala una serata gratuita per festeggiare il suo 67° compleanno, proponendo un programma di attività speciali aperte al pubblico dalle ore 19 alle 23. 

MILANO LA CITTÀ DEI GATTI

Torna in città la rassegna per tutti gli amanti dei felini. Dal 15 febbraio al 29 marzo 2020, invaderà la città in occasione della Giornata Nazionale del Gatto, il 17 febbraio. La città dei gatti di Milano si aprirà alle 16.00 di sabato 15 febbraio. A dare il via a una serie di incontri, mostre e temi legati al mondo felino la mostra Come il gatto con il topo al WOW, il Museo del Fumetto di Milano. Un’omaggio per l’80esimo compleanno di Tom & Gerry. Parteciperanno alla rassegna tantissimi gatti e topi famosi. Da Gatto Silvestro a Gli aristogatti, da Topolino e Stuart Little a Sppedy Gonzales.

ATELIER MUSICALE: PAGINE DEL NOVECENTO ITALIANO

Il repertorio scelto dal Quintetto di fiati “Goffredo Petrassi”, eccellente formazione composta da musicisti che, dopo molti anni di esperienze condivise, hanno deciso di costituire un miniensemble con il particolare intento di riscoprire e studiare il repertorio del ‘900 (e in particolare quello di autori italiani), propone pagine scritte da giganti quali Petrassi, Malipiero e Casella (gli ultimi due parte della famosa Generazione dell’Ottanta). Spiriti liberi che si sono mossi nell’ambito del neoclassicismo, non dimenticando al tempo stesso la lezione stravinskjiana e giungendo anche a toccare altre linee della musica del secolo scorso, senza però mai aderire a una corrente precisa.

L’ITALIANA IN ALGERI

Opera lirica in due atti di Gioachino Rossini, su libretto di Angelo Anelli. Stendhal la definì «una follia organizzata e completa», esaltando la perfezione dell’opera buffa che diede fama al compositore pesarese poco più che ventenne. Quasi certamente tratta da una storia vera, “L’Italiana in Algeri” è un concentrato di vitalità, un gioioso ingranaggio musicale che narra la storia di Isabella, una donna italiana dal forte carattere, in grado di far scricchiolare un mondo arabo dominato da uomini dispotici e promiscui. Dietro all’aspetto buffo e divertente si nascondono tematiche forti come la discriminazione di genere e il maschilismo.

LA CITTÀ DEI ROBOT

Star di questa performance ben 72 robot, che vi faranno fare un’esperienza nel futuro. Questi robot sono in grado di interagire dal ballare al preparare il caffè, dal fare boccacce al nuotare. Un nuovo modo di vedere e viver la tecnologia, come esser già catapultati nel futuro.

HERO BRICK

In esposizione più di 50 creazioni in mattoncini Lego, in versione speciale. Verranno ricreati miti del fumetto, del cinema e della tv. Troveremo Batman e tutti gli eroi della Marvel, Ritorno al Futuro e Ghostbusters, ed anche Star Wars. Un’esposizione che analizza la storia di ogni personaggio, di ogni serie tv e di ogni film.

Le mostre a Milano questo weekend

Eventi per Bambini

Tantissimi sono gli eventi a misura di bambino organizzati a Milano e dintorni per questo week-end, a cui possono partecipare le famiglie con bimbi di tutte le età.

CHARLIE E LA FABBRICA DI CIOCCOLATO

Un musical che riprende l’ormai celebre libro di Roald Dahl e i film tratti dal romanzo, ovvero Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato del 1971, con Gene Wilder e quello del 2005, con Johnny Depp e diretto da Tim Burton.

LA CITTÀ DEI ROBOT

Star di questa performance ben 72 robot, che vi faranno fare un’esperienza nel futuro. Questi robot sono in grado di interagire dal ballare al preparare il caffè, dal fare boccacce al nuotare. Un nuovo modo di vedere e viver la tecnologia, come esser già catapultati nel futuro.

I LOVE LEGO

Arriva, con oltre 1.000.000 di mattoncini assemblabili in un gioco di colori e prospettive. La mostra non è riservata ai più piccoli, ma è stata pensata per incantare anche gli adulti. Il modo magico ed unico in cui vengono assemblati i mattoncini rendono uno dei giocattoli più comuni ed amati dai bambini, in delle spettacolari opere d’arte.

FAMILY BRUNCH

Presso lo Spazio Coco, ogni weekend, verranno allestiti Family Brunch a buffet con piatti caldi e freddi, dolci e salati, con in più un piatto a scelta dalla carta.

ALIK CAVALIERE

I bambini possono scoprire le opere di Alik Cavaliere in relazione alla natura e possono diventare artisti anche loro.

NATURA

L’obiettivo della mostra-gioco presentata al MUBA è quella di ampliare la capacità di osservazione dei più piccoli. Per farlo occorre fornire loro gli strumenti che possano facilitare l’esplorazione della natura. Ma non solo.