Allarme e paura all’aeroporto di Linate questa mattina. Un inseguimento finito male tra un poliziotto e un ladro che precipitano entrambi nel vuoto. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che i due uomini siano caduti dalla balaustra dell’aeroporto nell’area partenze. Sono giunte sul posto due ambulanze e auto medica. Entrambi hanno riportato traumi seri, il ladro, 26enne, è in gravi condizioni ed è stato trasportato subito al Policlinico di Milano.

Inseguimento all’aeroporto di Linate, poliziotto e ladro cadono nel vuoto: in gravi condizioni

Lo straniero, un uomo di 26 anni, è stato trasportato in gravi condizioni al Policlinico di Milano per traumi alle gambe. Le lesioni sono state riportate precipitando da un’altezza di quasi 4 metri all’interno dell’aeroporto di Linate mentre scappava da un agente che lo stava inseguendo. Il fatto è accaduto oggi 15 febbraio 2019 attorno alle ore 11.00. Il 26enne proveniva da Brescia, accompagnato dagli agenti della Questura. Su di lui infatti pendave un provvedimento di espulsione.

Tutto liscio fino al momento dei controlli per l’imbarco. A questo punto l’uomo ha cominciato la sua fuga all’interno dell’aeroporto. È scattato così subito l’inseguimento. Durante la fuga l’uomo ha scavalcato una balaustra ed è precipitato nel vuoto con un volo di 4 metri. All’inseguimento si sono uniti anche due militari, che erano impegnati nel servizio di sicurreza dell’aeroporto. Uno di questi, nel tentativo di bloccare il 26enne mentre saltava la balaustra, è rimasto ferito. Il militare, un 36enne, è stato portato in ospedale in codice verde con una lussazione a una spalla e un trauma al piede.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.