Centrale M2: dal 7/8 al 26/8 i treni non effettuano la fermata

| | ,

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessuna valutazione)
Loading...
Advertisements

Partirà oggi 7 agosto il restyling della fermata Centrale del metrò Verde, con l’arrivo dei percorsi tattili per i non vedenti. Così, per consentire i lavori di rifacimento delle banchine, i treni in direzione Gessate-Cologno non si fermeranno nella stazione dal 7 al 16 agosto e, in direzione Assago-Abbiategrasso, dal 17 al 26 agosto. Saranno rinnovati anche gli impianti di illuminazione e diffusione sonora.

Advertisements

L’Atm spiega in una nota che «Prosegue il piano di rinnovo delle infrastrutture in metropolitana con il restyling della stazione di Centrale M2 e il  miglioramento dell’accessibilità per i passeggeri con disabilità visiva. Infatti, lunedì 7 agosto si parte con il rifacimento della pavimentazione delle banchine con segnaletica Loges.

Per consentire i lavori, i treni della linea M2 non effettuano la fermata di Centrale:

  • dal 7/8 al 16/8 in direzione Cologno/Gessate
  • dal 17/8 al 26/8 in direzione Abbiategrasso/Assago

Si consiglia di utilizzare le fermate limitrofe. Oppure:

  • dal 7 al 16 agosto chi utilizza i treni diretti a Cologno Nord/Gessate dovrà scendere a Caiazzo, cambiare banchina e salire su un treno diretto a Assago/p.za Abbiategrasso per raggiungere stazione Centrale;
  • dal 17 al 26 agosto, invece, per chi è diretto a Assago/p.za Abbiategrasso sarà necessario scendere a Gioia e prendere un treno in direzione Cologno Nord/Gessate che effettua regolarmente la fermata di Centrale.

Infine, dal 7 al 26 agosto resteranno chiusi i corridoi di collegamento tra la linea M2 e M3 in stazione Centrale che portano alla banchina interessata ai lavori. Per arrivare a Centrale, si consiglia di utilizzare gli interscambi con la M3. Anche se i lavori dureranno in tutto poco meno di quattro mesi, i disagi per i passeggeri saranno limitati a venti giorni, perché il rinnovo delle banchine si svolgerà nelle settimane centrali del mese di agosto, quando c’è un minore flusso di clienti.

Per informare i passeggeri, Atm mette in campo Assistenti alla Clientela dedicati che distribuiscono volantini informativi in italiano e inglese. È stato predisposto, inoltre, un piano d’informazione bilingue che prevede annunci in metropolitana e sui mezzi in superficie, info sul canale Twitter dell’Azienda @atm_informa, messaggi sui monitor presenti in banchina e nelle stazioni e sulle paline e pensiline alle fermate di bus e tram.”

Il restyling comporta una nuova pavimentazione delle banchine con segnaletica “Loges”, specifica per i passeggeri con disabilità visive. “Il rifacimento della pavimentazione al piano banchina  – spiega l’azienda – rende necessaria la chiusura di ciascun marciapiede, per evitare che i numerosi passeggeri calpestino il suolo ancora in fase di maturazione”.  I lavori prevedono oltre al rifacimento completo della pavimentazione dell’intero piano e dei corridoi, la posa di nuovi percorsi e mappe tattili per persone non vedenti, la tinteggiatura delle pareti, il rifacimento dell’impianto di illuminazione e dell’impianto di diffusione sonora. Le finiture saranno identiche a quelle eseguite nel piano mezzanino, durante i lavori di preparazione di Expo 2015.

I lavori dureranno in tutto poco meno di quattro mesi, i disagi per i passeggeri 20 giorni. Atm spiega infatti che sono state scelte le settimane centrali di agosto per il rinnovo delle banchine, quando c’è un minore flusso di clienti.

LEGGI ANCHE: Una ciclovia da Venezia a Torino che passerà dalla Darsena

 

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Previous

Milano: modella di 20 anni sequestrata e messa all’asta sul web

Morterone, in Lombardia il più piccolo comune d’Italia

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.