in

Fred: un bar dedicato agli amanti del vinile

Sabato 30 novembre inaugura FRED, un luogo che si pone l’obbiettivo di essere più di un semplice bar diventando un punto di incontro per gli appasionati di musica e del supporto analogico. Il locale è uno spazio concepito per essere vissuto dalla colazione al dopocena grazie alle varie attività proposte dagli organizzatori, al ricco record store contenuto al suo interno e all’ottima cucina.

Fred

Non un semplice bar ma un luogo dedicato agli amanti del vinile

FRED offre un servizio di cocktail bar con una bottiglieria ampia e ricercata, una selezione di birre e una serie di ricette Mixology a cura di bartender d’eccezione, riuscendo a soddisfare i gusti più svariati grazie ai prodotti e al servizio di ottima qualità.
Un’attenzione speciale è riservata, inoltre, al cibo, il locale propone burger gourmet a base di pesce, carne e vegetarianirealizzati con ingredienti freschi e selezionati e pane artigianale prodotto quotidianamente da fornai associati, tartare e insalate sfiziose. Fred è plastic free al 100%.

All’interno del locale il record store, un luogo di incontro per collezionisti, Djs, cultori e appassionati, dove sarà possibile scovare vinili di ogni genere, dall’Indie al Funk, dal Jazz alla Techno, una selezione che riesce a dare spazi alle sfumature e alle sottoculture dell’underground di tutto il mondo.  Fred offrirà la possibilità di assistere alle performance dei più influenti musicisti del territorio attraverso dirette video streaming quotidiane.

Grazie ad una partnership con i soci fondatori del party e dell’omonima etichetta “Take It Easy” ogni weekend troverete i migliori artisti della scena elettronica internazionale in programma al Tunnel Club e altri importanti club milanesi.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading…

0

Killer: il ristorante che nasce dalle ceneri del Plastic a Milano

Piazze Aperte in ogni quartiere: nuove aree previste per il 2020