Apre Starbucks, confermato un nuovo store in Corso Garibaldi. Dopo l’apertura dello Starbucks Reserve Roastery, il terzo store mondiale di questo tipo e il più grande locale a livello europeo, si susseguono le nuove aperture della catena. Due grandi primati che la città di Milano erano già stati conquistati con una sola apertura. Ma il colosso americano, non si è fermato e sembra voler conquistare la città meneghina, store dopo store. Non era bastato sorprendere l’intera città con un giardino di palme e banani in Piazza del Duomo. E non è nemmeno bastato stupire i milanesi con il mega party d’inaugurazione del nuovissimo store in Piazzale Cordusio, nell’edificio dell’Ex Poste. Starbucks vuole fare le cose in grande nella nostra città.

Il nuovo store in Corso Garibaldi

Starbucks è già pronta a triplicare, ad ampliarsi. È infatti innegabile l’impatto mediatico che la prima apertura ha avuto sulla nostra città. Che si ami oppure no il caffè d’oltremanica, si è comunque a conoscenza che l’azienda ha deciso di investire a Milano. La location prescelta per il prossimo negozio nella città meneghina è in corso Garibaldi, angolo XXV Aprile. Proprio a pochi passi da Princi, marchio con cui l’azienda americana ha stretto un patto commerciale proprio per lo store di Cordusio. Sul posto è infatti presente un negozio della catena Dmail, rilevata nel 2016 dal gruppo Percassi. La compagnia detiene l’esclusiva italiana del marchio Starbucks. Il nuovo store che sorgerà a breve in Corso Garibaldi avrà un format completamente diverso rispetto al mega Starbucks in Cordusio. Sarà decisamente più contenuto come dimensioni e manterrà la classica conformazione degli Starbucks che siamo abituati a vedere. La domanda ora è, ma qui lo faranno il frappuccino? Eh si, perchè nel Roastery Reserve tutto è stato studiato per venire il più possibile incontro ai gusti di noi italiani. E per affascinare e stupire i visitatori. Mancano infatti nel menù moltissimi classici che ci si aspettava di trovare.

Lo store di Malpensa

Il nuovo store era aperto soltanto da pochi giorni che già si vociferava di nuovissime aperture. Starbucks dopo poche settimane aveva già ufficialmente confermato l’apertura all’aeroporto di Malpensa e la ricerca personale.

Starbucks Reserve Roastery di Cordusio

La Roastery di MIlano è una fusione di tradizione ed innovazione, realizzata pensando al pubblico italiano. Design mozzafiato, colori accesi che si distaccano dai toni scuri e intensi degli altri Roastery e richiamano il nostro amore per la moda  ed infine una luce naturale filtrata dal soffitto in vetro. Il design geometrico del soffitto, contrasta con la pavimentazione dai toni caldi. Un’ulteriore sottolineatura dell’innovazione che sposa la tradizione. Nel cuore dello store una tostatrice Scolari, totalmente operativa. L’azienda che l’ha realizzata si trova a pochi km da Milano e vanta una collaborazione decennale con Starbucks. Nel 2016 è iniziata la collaborazione tra Starbucks e Princi, che è diventato l’abbinamento esclusivo all’interno del Reserve. I prodotti sono stati poi introdotti nelle Roastery di seattle e Shangai già dallo scorso anno. Il forno a legna costruito all’interno dello store di Milano rispetta la tradizione, offre alla clientela dei profsotti autentici e genuini.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.