in

Corso inglese bambini durante le vacanze estive – 5 motivi per cui ne vale la pena

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità


Le vacanze sono imminenti! Sicuramente la maggior parte dei bambini non vede l’ora che arrivino! Non c’è da stupirsi, dopotutto, è un periodo dell’anno pieno di divertimento, riposo e sole. Mentre ogni genitore vuole che il proprio figlio si riposi per queste poche settimane, è anche importante tenere a mente cosa succede dopo la fine delle vacanze. E questo è, naturalmente, il ritorno a scuola.

Perché vi suggeriamo di considerare un corso inglese bambini anche durante le vacanze estive? Ci sono diverse ragioni, e ne parleremo in questo articolo.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Perché vale la pena continuare gli studi durante le vacanze estive?

Anche se le vacanze sono un periodo spensierato, non sempre vale la pena rinunciare assolutamente a tutto e dimenticare i mesi di scuola. Il motivo principale per cui vale la pena di prendere un corso inglese bambini è quello di garantire la regolarità. La regolarità è un approccio ad un’attività (nel nostro caso, l’apprendimento dell’inglese) in cui ci si esercita regolarmente, ad intervalli approssimativamente uguali, in una quantità di tempo simile. Perché la regolarità è importante? Molti insegnanti, esperti e scienziati sottolineano che senza di essa non c’è modo di imparare qualcosa a sufficienza. In una tale situazione, l’apprendimento va più a malincuore, ci vuole più tempo, e gli effetti sono rimandati, meno visibili e spesso elaborati con molto più sforzo. È meglio dedicare alcuni minuti a un’attività più volte alla settimana che un’ora una volta alla settimana. Nel caso dell’apprendimento dell’inglese, la regolarità assicura uno sviluppo migliore e più rapido. L’efficienza aumenta, si impara di più, si ricorda meglio.

 

Un corso inglese bambini durante le settimane estive significa anche meno stress all’inizio dell’anno scolastico. Purtroppo, quando smettiamo di imparare una lingua per un periodo così lungo, molte informazioni semplicemente evaporano dalla nostra testa. Quando un bambino torna a scuola dopo una pausa, è stressato perché ha dimenticato del materiale. Deve ripeterle, è esposto a un’ulteriore paura – che l’insegnante non sia contento che altri studenti abbiano fatto più progressi. Ricorda che lo stress ha anche un effetto negativo sui bambini! Meglio evitarlo!

Un corso inglese bambini durante le vacanze estive è anche un’occasione per ripassare il materiale che non è stato completamente padroneggiato durante l’anno scolastico. Forse la ragione è stata una lunga assenza, o forse solo difficoltà di apprendimento. La stagione delle vacanze può essere il momento perfetto per ripetizioni e recupero! E se vostro figlio è ad un livello avanzato e impara il materiale della scuola in un secondo? Allora è utile che usi il periodo estivo per allargare i suoi orizzonti, imparare nuove parole o regole grammaticali.

Se sei preoccupato che l’inglese per bambini durante le vacanze estive possa scoraggiare il tuo bambino – ricorda che devi scegliere una scuola che fornisca il giusto programma di studi. È meglio se l’apprendimento è combinato con il divertimento. Questa soluzione farà sì che i bambini non sentano la pressione, non si annoino e non siano stressati.

 

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricando...

0

Mobile del Salone e riapertura Fiera di Milano, si programmano i prossimi eventi

City Life nel 2026 sarà completata: il progetto