Puffi in mostra a Milano: orari, biglietti e info

Condividi su Facebook

Puffi in mostra a Milano: orari, biglietti e info. Ecco tutte le informazioni utili sulla mostra dedicata ai Puffi che va in scena a Milano. Dal 23 ottobre al 25 novembre 2018 il museo del fumetto di Milano, Wow Spazio Fumetto di Viale Campania, ospita la mostra Mondo Puffo. Il fantastico mondo dei Puffi viene animato e raccontato, per la prima volta, in una mostra in occasione dei loro primi 60 anni. Ecco quindi una mostra dedicata ai Puffi proprio nella città di Milano. Tutti conoscono i piccoli ometti blu col cappellino e pantaloni bianchi, i Puffi appunto. Alti due mele o poco più, hanno la pelle blu e il particolarissimo cappellino bianco. Negli ultimi 60 anni i Puffi hanno unito e conquistato tre intere generazioni. Ecco tutte le informazioni utili su orari e biglietti della mostra dei Puffi a Milano.

Le origini puffosissime dei Puffi, dalle pagine bianche di un fumetto alla serie tv

All’origine la loro storia è partita dai fumetti. Una storia che ha preso vita dalle pagine candide di un libro ed è stata l’ispirazione. Da quei fumetti è stata poi tratta una serie animata. I Puffi sono poi diventati negli anni dei gadget ambitissimi e perfino protagonisti di film. Il museo del fumetto di Milano dedica a loro, in occasione dei loro primi 60 anni di puffosissima carriera, una mostra-omaggio. La mostra ne racconta la nascita su quelle pagine candide. Vennero creati dal fumettista belga Pierre Culliford, famoso con lo pseudonimo di Peyo, nel 1958 sulle pagine di Spirou, come semplici comparse di una storia di John e Solfamì. Ma la consacrazione definitiva arriva con il successo derivante dai cartoni animati in tv negli anni Ottanta con relativa corsa ai gadget puffosissimi.

La mostra dei Puffi a Milano, un omaggio ai loro primi 60 anni di onorata attività

Dagli archivi della Fondazione Franco Fossati vengono esposti dei giornali davvero rari. L’originale del numero di Spirou dove c’è la loro primissima apparizione in assoluto nel 1958. Saranno esposti anche i numeri di Tipitì del 1963 con la loro prima apparizione italiana. All’epoca portavano ancora il nome di Strunfi. Tutti i volumi, e pagine, le foto dei loro momenti più importanti. Fino alle storiche storie pubblicate sui volumi cartonati e quelle sul Corriere dei Piccoli fin dal 1964. Ci sarà poi l’omaggio de Il Giornalino fatto per i primi 50 anni. Non mancano foto dell’omaggio dedicato ai Puffi nel 2008: all’epoca piazza del Duomo e la Galleria vennero invase di Puffi in plastica bianca da colorare a proprio piacimento, ci fu una giornata di festeggiamenti e sul Giornalino venne pubblicata una storia speciale ambientata proprio a Milano. Le loro origini, la loro intera storia editoriale. Ma anche la musica e lo straordinario linguaggio puffo. Linguaggio talmente particolare che fu oggetto di studio addirittura da parte di Umberto Eco.

La mostra Mondo Puffo, tutte le informazioni

La mostra Mondo Puffo è visitabile presso Wow Spazio Fumetto. L’ingresso è gratuito e aperto a tutti. Lo spazio è aperto dal martedì al venerdì, dalle ore 15.00 alle 19.00. Sabato e domenica dalle 15.00 alle 20.00. Lunedi chiuso.

Per informazioni contattare lo 02 49524744/45.

INDIRIZZO: viale Campania 12, Milano

 

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Condividi su Facebook

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.