Le mostre da non perdere questo mese a Milano

Condividi su Facebook

Le mostre da non perdere questo mese a Milano. La città è davvero ricca di eventi, manifestazioni, concerti e mostre. Un’infinità di intrattenimento di vario genere adatta a chiunque. Le scelte sono davvero tante. A volte fin troppe. Non sapete come muovervi nella giungla di eventi che la nostra città ha da offrire? Ci abbiamo pensato noi. Una lista delle migliori mostre in programma di questo mese, selezionate per voi. Dai quadri di pittori famosi alle fotografie di tempi passati e presenti, dalle sculture classiche alle rivisitazioni con stile, dai vestiti d’epoca restaurati per l’occasione alle analisi approfondite di periodi storici. Mostre personali e grandi artisti a confronto per un panorama culturale a 360 gradi. Tutte ugualmente belle e tutte ugualmente imperdibili. Non perdete tempo, segnatele in agenda e correte a visitarle! Ecco le mostre da non perdere questo mese a Milano

Iscriviti ai nostri gruppi Facebook: 

COSA FARE IN CITTÀ | le guide agli eventi >> MAMME A MILANO | eventi ed attività >> ARTE E MOSTRE A MILANO | tutti gli eventi >>

 

>> Le mostre da non perdere questo mese a Milano<<

Domenica al museo – Ingressi Gratuiti – 6 gennaio 2019

Per approfondire >> Domenica al museo: ingressi gratuiti

 

REAL BODIES

E’ tornata in città la mostra dedicata alla scoperta del corpo umano ma non solo. I corpi esposti non sono manichini realizzati per l’occasione ma vere e proprie persone, imbalsamate, che hanno deciso di continuare a vivere attraverso la scienza. Real Bodies torna a Milano con un’edizione speciale dedicata a Leonardo Da Vinci.

Per approfondire >> Biglietti Real Bodies, Orari e come arrivareGiornata d’aperturaPrimo weekend sold out! Le polemiche sulla Figura in orgasmo10 cose da sapere prima di vedere la mostraLe capsule di crioconservazione

 

PICASSO

Mostra Picasso Milano quando

A Palazzo Reale verrà allestita la mostra Picasso e il mito, ecco le date, gli orari, il prezzo dei biglietti, il programma e tutte le informazioni utili su come arrivare a Milano. Dopo il grande successo del 2012, con 550 al capoluogo meneghino sarà nuovamente possibile vedere da vicino oltre 350 opere dell’artista spagnolo, dal 18/10/2018 al 17/02/2019.

Per approfondire >> Orari e biglietti

 

MODIGLIANI ART EXPERIENCE

Il Mudec, il Museo delle Culture ospita questa esperienza multisensoriale che attraversa la vita e le opere del grande artista in una chiave assolutamente inedita. Un’immersione realistica nella società parigina dell’epoca dove Amedeo Modigliani era l’Artista indiscusso. Un viaggio che propone al visitatore un’interazione multimediale tra opere, musiche, immagini e suggestioni.

Per approfondire>>  Tutte le info

 

INSIDE MAGRITTE. EMOTION EXHIBITION

Le sue opere saranno al centro di un percorso espositivo multimediale, con ricostruzioni virtuali di altissima qualità. 160 immagini illustreranno tutta la sua produzione artistica, fin dagli arbori. Un flusso ininterrotto di immagini rappresenta il punto focale dell’intera esposizione. La Sala Immersiva, con i suoi maxischermi ad altissima definizione, è l’anima pulsante che rimette in vita, capitolo dopo capitolo, l’universo pittorico dell’artista.

Per approfondire >> La mostra immersiva, senza quadri

 

LEONARDO PARADE

La mostra temporanea Leonardo da Vinci Parade è realizzata dal Museo in collaborazione con la Pinacoteca di Brera. Una nuova dimensione, del tutto inedita. Un dialogo tra i modelli storici e gli affreschi di pittori lombardi del XVI secolo. Concessi in deposito nel 1952 da Fernanda Wittgens, la allora direttrice della Pinacoteca, a Guido Ucelli, fondatore del Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci.

Per approfondire >> Leonardo da Vinci Parade al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia

 

L’ARCHIVIO STORICO E IL CIMITERO SOTTERRANEO DI CA’ GRANDA

Apertura straordinaria dell’Archivio di Stato ed del Sepolcreto. Le sale del Capitolo affrescate dal Volpino sono magnifiche da visitare.

Per approfondire >> L’archivio storico e il cimitero sotterraneo di Cà Granda

 

SENZA TITOLO 2005

Senza titolo 2005 è l’installazione di arte povera davvero imponente firmata Jannis Kounellis. Si trova esposta nella sede di via Festa del Perdono, all’interno dell”Università degli Studi di Milano,  dal 19 febbraio scorso.

Per approfondire >> Senza titolo 2005: installazione di arte povera in Statale

 

72 PLACCHE RITUALI HINDU

Dal 1° marzo 2018 la Pinacoteca Ambrosiana ha in esposizione 72 placche rituali hindū. Queste placche raffigurano il divino guerriero Virabhadra. Sono state recentemente acquisite grazie alla donazione di Giuseppe Berger, Ambrogino d’oro nel 1969.

Per approfondire >>72 placche rituali hindū in mostra alla Pinacoteca Ambrosiana

 

THE BLACK IMAGE CORPORATION

Il progetto esplora il patrimonio fondamentale contenuto negli archivi della Johnson Publishing Company. Una collezione di oltre quattro milioni di immagini che ha contribuito a definire i codici estetico-culturali dell’identità afroamericana contemporanea.

Per approfondire >> The Black Image Corporation presentata da Fondazione Prada

 

LE FORME DELLA VELOCITA’

“Le forme della velocità” è la mostra che aprirà ufficialmente i battenti sabato 1 dicembre 2018, svelando al pubblico la bellissima collezione di auto e moto d’epoca dei soci CMAE, in programma fino al 5 febbraio 2019 al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci.

Per approfondire >> Le forme della velocità

 

MOSTRA CARLO CARRA’

Questa esposizione ricostruisce l’intero percorso artistico di Carrà. Dalle prove divisioniste ai suoi più grandi capolavori. Ai valori plastici, ai paesaggi e alle nature morte che attestano il suo ritorno alla realtà a partire dagli anni Venti.

Per approfondire >> Mostra Carlo Carrà a Palazzo Reale

CARAVAGGIO. OLTRE LA TELA

Dopo lo straordinario successo della mostra Dentro Caravaggio, torna un approfondimento delle fondamentali tematiche emerse con la grande esposizione di Palazzo Reale. Un percorso emotivo che si snoda lungo una mostra “impossibile”, dove le ambientazioni dell’epoca e il racconto della sua travagliata esistenza vengono rivissute con il supporto di cuffie bineurali, videomapping e proiettori di ultima generazione. Un viaggio indimenticabile alla scoperta del suo processo creativo e delle ragioni che ne hanno reso oggetto di una passione irrefrenabile.

Per approfondire >> La mostra immersiva

 

LA DANZA DEGLI SPIRITI

Una mostra e un percorso di analisi antropologica.
Le sculture tradizionali dell’Africa sub-sahariana dialogano con le opere di Artisti africani contemporanei in un’eterna osmosi culturale tra passato e presente. Il percorso di approfondimento è corredato da testi che accompagnano questo collegamento tra le tradizioni animiste, caratterizzanti le sculture di Otto-Novecento, e i riferimenti a questi contesti che possiamo trovare nel panorama delle arti contemporanee africane.

Per approfondire >> La danza degli spiriti. Arte africana fra tradizione e modernità

 

PAUL KLEE. ALLE ORIGINI DELL’ARTE

Questa mostra offre una nuova prospettiva sui lavori del grande artista tedesco. Le sue opere vengono collocate all’interno di un movimento che travolse l’Europa agli inizi dello scorso secolo. Un ritorno alle origini, al primitivismo. Un’improvvisa inversione di marcia in un mondo che diventa sempre più veloce, moderno. Dove la quotidianità diventa frenetica, è lì che venne l’idea.

Per approfondire >> La mostra di Paul Klee al MUDEC di Milano

 

THE ART OF BANKSY. A VISUAL PROTEST

Nella mostra viene analizzata la capacità di Banksy di integrarsi nello spazio e di non conoscere confini. Riesce a raggiungere zone in cui guerra e conflitti dove nemmeno le istituzioni riescono ad arrivare. Vengono esposti 70 lavori tra dipinti, sculture, print, oggetti. Attraverso foto e video vengono  mostrati nella loro collocazione originale i murales, che abbracciano tutto il globo. Molti luoghi sono l’ispirazione delle opere che vengono li prodotte. Il posto e ciò che vi accade diventano messaggi forti ed immediati, grazie alla sua capacità di sintesi e di coinvolgimento emotivo.

Per approfondire >> The Art of Banksy. A Visual Protest al Mudec

 

DINOSAUR INVASION

Dinosaur Invasion alla Fabbrica del Vapore, ecco tutte le informazioni utili su orari e biglietti della mostra che cattura la città. Milano, fino al 3 febbraio 2019, sarà letteralmente invasa da dinosauri. La mostra, allestita alla Fabbrica del Vapore, promette di sconvolgere e affascinare i visitatori. Attenzione, non è una mostra per bambini. Almeno non solo. Dinosaur invasion punta a catturare grandi e piccoli in egual modo, alla scoperta di questi giganti che hanno abitato la Terra prima di noi.

Per approfondire >> Dinosaur Invasion alla Fabbrica del Vapore: info, orari e biglietti

 

PUFFI IN MOSTRA

Il fantastico mondo dei Puffi viene animato e raccontato, per la prima volta, in una mostra in occasione dei loro primi 60 anni. Ecco quindi una mostra dedicata ai Puffi proprio nella città di Milano. Tutti conoscono i piccoli ometti blu col cappellino e pantaloni bianchi, i Puffi appunto. Alti due mele o poco più, hanno la pelle blu e il particolarissimo cappellino bianco. Negli ultimi 60 anni i Puffi hanno unito e conquistato tre intere generazioni.

Per approfondire >> Puffi in mostra a Milano: orari, biglietti e info

 

RITORNO AL GIURASSICO

la mostra riapre dopo l’estate, sabato 15 settembre presso la Cascina Centro Parco di Parco Nord Milano. La mostra sarà aperta tutti i sabati, le domeniche e i festivi , dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 fino a fine 2018.

Per approfondire >> Ritorno al Giurassico al Parco Nord

 

TEX. 70 ANNI DI UN MITO

Tex Willer è il personaggio dei fumetti della Sergio Bonelli Editore che può vantare una storia personale ed editoriale complessa ed imponente. Tex è il prodotto fumettistico più venduto in Italia, è anche in assoluto uno dei più venduti

Per approfondire >> Tex. 70 anni di un mito

 

SANGUINE: LUC TUYMANS ON BAROQUE

Si intitola “Sanguine: Luc Tuymans on Baroque” la mostra alla Fondazione Prada, visitabile fino al 25 febbraio 2019. Organizzata in collaborazione con M HKA (Museo d’arte contemporanea di Anversa), KMSKA (Museo reale di belle arti di Anversa) e la città di Anversa, il progetto è proposto in una nuova e più ampia versione a Milano, dopo una prima presentazione nella città belga da giugno e settembre 2018.

Per approfondire >>  Sanguine: Luc Tuymans on Baroque

 

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Condividi su Facebook

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.