UberEats sbarca a Milano

Condividi su Facebook
UberEats sbarca a Milano
UberEats sbarca a Milano

Dopo il successo ottenuto in tutto il mondo, UberEats sbarca a Milano. Il capoluogo lombardo diventa la quinta “piazza” Europea, dopo quelle di Amsterdam, Londra, Parigi e Bruxelles in cui è disponibile il servizio di food delivery. Grazie all’app di UberEats, disponibile per Android e iOS, il cibo è a “portata di clic”,sette giorni su sette. La nuova piattaforma di consegna di pasti a domicilio di Uber consente di prenotare da app o direttamente al sito Internet. Uber permette l’accesso ad un’ampia selezione di ristoranti in grado di soddisfare ogni genere di palato e di gusto, dalla tradizionale cucina tradizionale a quella vegana e fino agli amanti dello street food.

UberEats: dove ordinare

Ecco solo alcuni degli oltre 100 partners milanesi di UberEsts da cui è possibile ordinare: Ravioleria Sarpi, Ghe Sem, Maido, Let’s Wok (per la cucina asiatica), God Save The Food, Trattoria della Pesa (per la cucina tradizionale), Fatto Bene, Hambistro, Macinata (per gli amanti degli hamburger), Mantra Raw Vegan, 3wRAW (per la cucina salutare e vegetariana), La Martesana e Le Vrai (per il bakery).

Senza minimo d’ordine e spese di consegna – all’interno dell’area della Circolare Esterna milanese – i corrieri partner di Uber sono pronti a consegnare l’ordine fino alla porta.  Inoltre, fino al 9 novembre sarà possibile ordinare gli special dell’UberMenu.

Considerato il successo riscosso nelle altre città europee, sicuramente anhe la ‘piazza’ di Milano risponderà con altrettanto entusiasmo. Al momento il servizio è attivo solo a Milano ma presto Uber arriverà anche in altre città italiane.

Uber ha iniziato nel 2009 la sua attività di prenotazione di auto con conducente tramite applicazione, Uber Eats è nata nel 2014 a Los Angeles come progetto sperimentale. Ora è disponibile in 13 paesi e 44 città nel mondo tra cui Londra, Amsterdam, Dubai e Tokyo. Uber Eats è in un settore del cibo online che sta rapidamente crescendo grazie anche agli apripista Amazon ed eBay, soprattutto in territorio Usa. Da circa un anno è sbarcata proprio a Milano la consegna di Amazon di cibo fresco e di altri prodotti per la casa, che fa parte del servizio Prime Now.

Newsletter

Resta aggiornato sui migliori eventi in città. Vivi la tua #milanolife

Accetto il trattamento dati secondo i termini definiti da MailChimp ( ulteriori informazioni )

Dati utilizzati unicamente per erogare il servizio e non saranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi. Puoi effettuare la cancellazione in qualsiasi momento

Condividi su Facebook

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.