Tomorrowland sceglie l’Italia: l’elettronica arriva al parco di Monza

Quest’anno anche l’Italia sarà connessa con il resto del mondo in occasione di quella che viene considerata la Woodstock della musica dance ed elettronica. Stiamo parlando del Tomorrowland, famosissimo festival musicale belga.

Il festival di elettronica più entusiasmante del mondo arriva in Italia

Il parco di Monza il prossimo 28 luglio sarà il teatro di uno dei più grandi eventi legati alla musica elettronica. Quest’anno l’organizzazione del Tomorrowland ha scelto alcuni paesi satellite sparsi per il mondo che saranno connessi via streaming alla manifestazione madre che si tiene dal 2005 in Belgio, vicino alla cittadina di Boom. Per partecipare al grande evento bisogna entrare nel sito www.tomorrwland.com e fare una preregistrazione. I biglietti saranno acquistabile domani 28 febbraio dalle 14,00. Non si conosce il prezzo. Anche per quanto riguarda le diverse line up non è ancora tutto da scoprire.

Tomorrowland

La diretta streaming

Oltre all’Italia, la Spagna, il Messico, gli Emirati Arabi, Taiwan, Malta e il Libano saranno connessi con un maxi schermo al Tomorrowland. In ogni paese verrà anche allestito un main stage dove si esibiranno importanti dee jay di fama internazionale. Le loro performance si alterneranno ai collegamenti in diretta con il palco principale belga.

Tomorrowland, la storia

Il festival nasce nel 2005. Una giornata dedicata alla musica come se ne fanno tante, stavolta alla musica elettronica. Col passare degli anni e con il coinvolgimento di artisti del genere sempre più importanti, l’evento di una giornata si è trasformato in un vero festival. Prima due giorni e poi tre giorni di spettacoli pirotecnici, luci e colori oltre ai dee jay dislocati nelle varie consolle.

Tomorrwland

L’esperienze straniere

Nel 2013 la prima edizione americana, svoltasi vicino ad Atlanta, in Georgia. Questa declinazione purtroppo ha avuto storia breve. A causa di un nubifragio avvenuto durante la manifestazione del 2015 la SFX Entertainm ent, società organizzatrice del festival, ha dovuto dichiarare bancarotta e disdire l’edizione del 2016.
Nel 2015 anche il Brasile ha presentato il suo Tomorrowland. Il Tomorrow Brasil ogni anno attira migliaia di appassionati.

Tomorrowland in Belgio

Questa spettacolare serata dedicata alla musica elettronica ha la sua sede in Belgio, nel parco di Schorre. Nella passata edizione, quella del 2017, il festival ha visto la partecipazione di oltre 400 mila spettatori. L’importanza acquisita dalla manifestazione, la sua grande affluenza, hanno spinto gli organizzatori a dilatare il festival in due weekend. Dal pomeriggio fino all’alba i più grandi dee jay di musica elettronica si sono susseguiti in performance indimenticabili. Carl CoxMarshmello, David Guetta, Paul Van Dyk, Afrojack, Armin Van Buuren, Don Diablo solo per citarne alcuni, hanno fatto scatenare il pubblico per tutta la notte. Ma non solo musica per il Tomorrowland. Installazioni e allestimenti colorati, vivaci e fuori dal comune, grandi spettacoli pirotecnici hanno accompagnato i momenti più frenetici della manifestazione.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.