Spray al peperoncino al concerto di Gue Pequeno al Carroponte: panico e 5 feriti

carroponte sesto san giovanni

Momenti di paura, ieri sera, durante il concerto in provincia di Milano di Gue Pequeno. Mentre il rapper si stava esibendo insieme a Marracash al Carroponte di Sesto San Giovanni, qualcuno ha spruzzato tra il pubblico dello spray al peperoncino scatenando il panico. L’episodio è avvenut intrno al 22.30 e ha innescato una reazione di terrore collettivo, con la folla in fuga: una reazione immediata cominciata sotto al palco e propagatasi rapidamente tra tutto il pubblico, che ha cercato di fuggire; cinque persone sono rimaste lievemente ferite riportando irritazioni agli occhi, nessuno ha avuto però bisogno di essere trasportato in ospedale: i feriti sono stati medicati sul posto, mentre una sesta persona ha riportato una caviglia slogata.

Un episodio questo, molto simile a quello avvenuto durante il concerto, agli IDays di Monza, di Justin Bieber quando, sempre a causa di spray al peperoncino spruzzato da qualcuno, diverse persone erano scappate attraversando le transenne; due spettatori sono rimasti, in quell’occasione, lievemente feriti e sono stati accompagnati per accertamenti al pronto soccorso. Ieri una situazione analoga, come confermato dal commissariato di Sesto San Giovanni: una trentina di persone hanno inalato lo spray e terrorizzate hanno cercando di fuggire.

Fortunatamente grazie alle ampie vie di fuga del Carroponte, il piano di sicurezza ha funzionato a dovere. Sono intervenuti anche gli uomini della sicurezza e le forze dell’ordine per rassicurare i presenti ed evitare scene di panico collettivo, come accaduto poche settimane fa a Torino. L’intero episodio è durato non più di 5 minuti, finchè dal palco uno degli uomini dell’organizzazione ha tranquillizzato tutti ed il concerto è potuto riprendere.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*