Serie A: Big Match al San Paolo per l’Inter, test a San Siro col Genoa per il Milan

Supersfida al San Paolo tra Napoli primo in classifica e Inter seconda. Al Meazza il Milan ospita il Genoa per rilanciarsi

Sfide importanti in questo fine settimana di Serie A per le due squadre di Milano. L’Inter, reduce dalla vittoria al fotofinish nel derby di settimana scorsa, farà visita al Napoli capolista. Il Milan invece, in un periodo tutt’altro che facile, attende a San Siro la visita del Genoa. Per Montella sembra essere l’ultima spiaggia.

Momenti opposti

Le due milanesi si presentano ai rispettivi impegni in due momenti totalmente opposti. Se l’Inter vola sulle ali dell’entusiasmo, il Milan è alle prese con una crisi d’identità e di gioco che preoccupa non poco società e tifosi.

I Nerazzurri arrivano dall’esaltante vittoria del derby proprio contro i cugini che ha regalato alla squadra di Spalletti il secondo posto in solitaria (proprio alle spalle del prossimo avversario, il Napoli). La squadra di Montella invece, dopo la delusione della stracittadina, giovedì sera in Europa League non è riuscita a battere l’Aek Atene e l’atmosfera a San Siro si prospetta rovente, soprattutto in caso di ulteriore passo falso.

Le avversarie

I Nerazzurri faranno visita ad un Napoli lanciatissimo in questa Serie A.

I partenopei hanno sino ad ora collezionato 8 vittorie su 8 partite con 26 reti all’attivo e solo 5 al passivo. La squadra di Sarri esprime a detta di tutti i maggiori esperti di calcio il miglior gioco d’Italia ma forse anche di tutta Europa. Un modulo collaudato interpretato da giocatori di primissimo livello sono garanzia di successo e affidabilità. A metà settimana contro il City di Pep Guardiola, gli Azzurri sono stati protagonisti di un’ottima partita nonostante la sconfitta finale.

Morale alto quindi per Hamsik e compagni che vorranno proseguire sulla strada già tracciata da fine Agosto sino ad ora. Per il Milan invece ecco l’impegno con il Genoa. Sulla carta un avversario abbordabile per Bonucci e soci ma il momento difficile del Diavolo potrebbe complicare i pronostici, soprattutto se la situazione non si dovesse sbloccare nei primi minuti.

Probabili formazioni Napoli-Inter

I Nerazzurri dopo il Derby hanno goduto di una settimana di “riposo” vista l’assenza dalle competizioni europee. Per la difficile trasferta di Napoli Spalletti dovrebbe confermare per intero l’11 che ha battuto il Milan.

Inamovibile Handanovic tra i pali, difesa a 4 con D’Ambrosio e Nagatomo (ancora confermato a discapito del neo acquisto Dalbert), Skriniar e Miranda centrali. Davanti alla difesa la diga composta da Vecino e Gagliardini. A supporto di Capitan Icardi, eroe di 7 giorni fa, confermati Candreva, Borja Valero e Perisic. Ancora panchina per Joao Mario quindi mentre Brozovic è ancora alle prese con guai fisici. Nel Napoli il grande dubbio è legato a Insigne, uscito anzitempo a Manchester per un fastidio muscolare. Sarri scioglierà i dubbi solo a pochi minuti dal calcio d’inizio.

Al suo posto nel tridente offensivo potrebbe giocare Zielinski. Per il resto confermati tutti i titolarissimi.

Probabili formazioni Milan-Genoa

Nel Milan la novità più grande potrebbe essere il completo recupero di Kalinic che potrebbe affiancare in avanti Andrè Silva (in vantaggio sul giovane Cutrone). Per il resto confermati gli 11 del derby di domenica scorsa con Donnarumma tra i pali e difesa a 3 Romagnoli-Bonucci-Musacchio. Linea a 5 in mezzo al campo e coppia Silva-Kalinic come già anticipato davanti.

Probabile panchina per Suso nonostante il gol del derby. Genoa alla disperata ricerca di punti, torna a disposizione l’ex Lapadula che però con ogni probabilità partirà dalla panchina. Juric dovrebbe proporre un 3-4-2-1 con Galabinov unico terminale offensivo.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*