Ryanair bagaglio a mano: cosa cambia dal 1° novembre

Ryanair bagaglio a mano: cambia il regolamento

Tra le novità introdotte da Ryanair, coloro che viaggiano con la compagnia aerea irlandese apprezzano sicuramente la possibilità di portare a bordo dell’aereo un bagaglio a mano non superiore ai 10 kg, accompagnato da una borsa oppure da uno zaino di piccole o medie dimensioni. La regola introdotta nel corso degli ultimi anni ha portato ad un numero crescente di clienti che viaggiano con due bagagli a mano. La diretta conseguenza è stata una progressiva diminuzione dello spazio disponibile nelle cappelliere.

Per far fronte al problema, Ryanair ha deciso di modificare nuovamente il regolamento. La compagnia aerea ha quindi annunciato che a partire da novembre entrerà in vigore una nuova regola, che interessa coloro che viaggiano con il doppio bagaglio a mano sui voli Ryanair.

Ryanair bagaglio a mano: la nuova regola dal 1° novembre

“Poiché troppi clienti usufruiscono della possibilità di portare in cabina gratuitamente due bagagli a mano, e con un elevato load factor (97% nel mese di agosto), non è disponibile spazio sufficiente nelle cappelliere, e ciò causa ritardi nelle procedure di imbarco e del volo stesso”: come riferisce Kenny Jacobs, in qualità di Chief Marketing Officer di Ryanair, la regola che entrerà ufficialmente in vigore a partire dal 1° novembre 2017 è stata introdotta per ridurre i ritardi che, nell’ultimo periodo, sono aumentati a causa dell’eccessivo numero di bagagli a mano da sistemare in cabina.

Tuttavia, i clienti Ryanair potranno comunque avere un bagaglio a mano e un bagaglio di dimensioni ridotte, oltre al bagaglio da stiva, se acquistato secondo le nuove tariffe. Il bagaglio più grande tra quelli che i clienti intendono portare in cabina sarà imbarcato gratuitamente. Soltanto coloro che acquistano al costo di € 5 l’imbarco prioritario potranno portare a bordo entrambi i bagagli a mano.

Ryanair bagaglio a mano e da stiva: le nuove tariffe

La nuova regola di Ryanair introduce nuove condizioni per quanto concerne il bagaglio a mano ma anche per il bagaglio da stiva, poiché a partire dal penultimo mese dell’anno cambiano le tariffe e i limiti di peso.

Attualmente il bagaglio da stiva non deve superare i 15kg e costa € 35. Dal 1° novembre, la franchigia aumenterà di 5kg mentre il prezzo diminuirà di 10 €: il bagaglio da stiva potrà quindi pesare 20 kg e verrà acquistato al prezzo di € 25. “Siamo convinti che offrire bagagli più grandi a tariffe ridotte incoraggerà più clienti a considerare l’acquisto del bagaglio registrato, riducendo il numero di passeggeri che raggiungeranno il gate d’imbarco con due bagagli a mano” sottolinea Kenny Jacobs.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*