Migliori parrucchieri di Milano

L’abito non fa il monaco, si sa, ma forse i capelli sì. La cura dei capelli, la scelta di un’acconciatura possono rivelare elementi della nostra personalità o, addirittura, influenzare l’umore: si dice che quando una donna si taglia i capelli è in una fase di cambiamento, così come un uomo che decide di farsi crescere la barba seguendo uno stile di tendenza o inventandone uno proprio. Lunghi, corti, colorati o naturali, con tagli innovativi o tradizionali, folti o diradati, ricci o lisci, i capelli sono un biglietto da visita e la loro cura dipende anche molto dalla scelta del parrucchiere ideale.

Milano, oltre che capitale della moda, è una fucina di tendenze anche in fatto di acconciature e può vantare tra i migliori parrucchieri di Milano, alcuni storici per fama e abilità, altri si sono fatti largo di recente e altri ancora sono i preferiti dei vip. La classifica dei migliori parrucchieri di Milano è stata stilata dalla rivista Glamour.

Può interessarti anche Parrucchieri aperti domenica Milano

migliori parrucchieri di Milano

Quali sono i migliori parrucchieri di Milano

La ricerca del miglior parrucchiere non è mai banale perché deve rispondere a diverse esigenze e non è solo questione di bellezza ed estetica, ma spesso è una questione di salute e benessere psicofisico.

Ecco perché i migliori parrucchieri di Milano oltre che offrire un ambiente chic e accogliente in grado di far sentire le proprie clienti come delle star, sono particolarmente attenti alla scelta dei prodotti e alla tecnica. Per non far torto a nessuno, riportiamo i migliori parrucchieri di Milano rigorosamente in ordine alfabetico.

Luciano Colombo

Corso Magenta, 66. Storico locale nel cuore di Milano dove la tradizione si fonde perfettamente con l’innovazione. Il trattamento di bellezza è completo, non è mai solo limitato all’acconciatura.

Le postazioni sono dotate di dispositivi digitali con i quali il cliente può scegliere – davanti allo specchio – le acconciature, gli stili, i tagli, oppure intrattenersi semplicemente nell’attesa. Il punto di forza – oltre all’esperienza e all’efficienza – la personalizzazione del trattamento studiata insieme al cliente in una sala apposita dedicata all’analisi del capello. Senza dubbio uno dei migliori parrucchieri di Milano.

Aldo Coppola – Kingdom of Beauty

Corso Europa, 7 – Salone Accademia in Via Varese, 10. In un ambiente raffinato e rilassante, Aldo Coppola (ormai scomparso) e l’ideatore della tecnica dello shatush, accoglieva le clienti.

La Kingdom of Beauty di Coppola non è solo capelli, ma un’oasi benessere e nail art distribuiti su tre piani per un restyling totale. A ragione uno dei migliori parrucchieri di Milano.

Curioso di esplorare altre culture? Leggi anche Parrucchieri cinesi Milano centro

Franco Curletto

Viale Pasubio, 12. Conosciuto come il “Re del taglio” è un hair stylist dalle grandi capacità comunicative ed empatiche, in grado di mettere chiunque a proprio agio e mentre lavora ama spiegare quali sono le lunghezze più adatte alla persona per far risaltare i lineamenti e cura anche le sopracciglia.

Il punto forte è la qualità e la cordialità dello staff.

Tommaso Incamicia – My Place Hair Studio

Via Bartolomeo Panizza, 4. L’hair stylist Incamicia accoglie nel suo studio in stile hipster newyorchese chiunque desideri dare letteralmente colore alla propria vita, infatti il suo punto di forza sono le tinte che miscela sapientemente per creare nuance uniche. A Milano è l’unico parrucchiere che propone il sistema di haircare americano R+Co. Una delle “attrazioni” del suo locale è la parete fiorata dove scattare una foto dopo la piega per sentirsi dive e glamour ogni volta.

Rossano Ferretti Hair stylist

Via Gesù 6-8 presso il Four Seasons Hotel.

Rossano e Lorenza Ferretti sono gli ideatori di un taglio brevettato ed esportato in tutto il mondo: il taglio a caduta naturale in movimento. Si tratta di una tecnica che rispetta l’essenza dei capelli e che non li costringe ad assumere ondulazioni innaturali. Il risultato è uno stile e una piega naturalmente appropriati ai lineamenti del cliente e soprattutto facile da gestire anche a casa. Il punto di forza che lo rende uno dei migliori parrucchieri di Milano, inutile dirlo, è il taglio.

Marco Rizzi – Namu Hair

Via Fratelli Bronzetti, 25.

Al primo piano di un elegante palazzo si trova il salone di Marco Rizzi, ampio, luminoso e … silenzioso. Infatti, si riceve per appuntamento in modo tale da non fare lunghe attese e di trovare un ambiente già pronto e disponibile, non caotico né sovraffollato. Il punto di forza di Marco Rizzi è la cura dei capelli e questo lo rende uno dei migliori parrucchieri di Milano, perché non è solo colore, taglio e piega, ma anche attenzione per la salute dei capelli grazie all’utilizzo di prodotti green, non aggressivi e tinte che restituiscono al capello naturalezza e lucentezza.

Tutti i clienti sono sempre accolti con snack e attenzioni varie.

migliori parrucchieri di Milano

I migliori parrucchieri di Milano: saloni e studi

A volte i migliori parrucchieri di Milano non lavorano singolarmente, ma in equipe aprendo dei veri e propri saloni di bellezza dove oltre all’acconciatura si cura anche il make-up e lo stile del cliente. Alcuni saloni, inoltre sono rivolti sia alle donne che agli uomini.

Studio Les Garçons de La Rue

Via Lagrange, 1. Salone di bellezza in cui si può richiedere una semplice “spuntata” oppure un cambio look radicale. Tagli nuovi e alla moda e colori di ogni tipo, inclusi il rosa e il verde tra le sfumature più richieste. L’ambiente è amichevole, gli arredi hanno le linee minimal e pulite, ma con i dettagli che fanno la differenza.

Studio Orea Mailà

Via Maghera, 18. Gruppo di parrucchieri e truccatori anti-conformisti e innovativi, selezionati dalla produzione di X-Factor per l’originalità. Il loro punto di forza è il colore: mai tradizionale, sempre nuovo da abbinare al make-up sempre curato dai make-up artist locali.

Gum Salon

Corso Italia, 46. Nonostante l’austerità dell’antico palazzo che ospita questo studio di bellezza, le poltrone da barbiere “vecchia maniera”, chi entra al Gum Salon sa che non uscirà mai con un taglio all’antica, ma farà un tuffo nella modernità e nell’hi-tech applicata all’hair styling. Si riceve solo su appuntamento, si rivolge a una clientela sia di uomini che di donne e il punto di forza sono le tinte, in particolare l’effetto arcobaleno.

Studio H-Lab

Via Correggio, 8. Ideato da una “discepola” di Aldo Coppola, Mary, che lavora nel settore da quasi 20 anni, ha fatto del colore la sua specializzazione. Lo staff è professionale, cordiale ed efficiente, gli hair stylist realizzano “tatuaggi” di grande effetto nel rispetto dello stile e del gusto del cliente. L’ambiente e accogliente e con buona musica di sottofondo sempre.

Studio Giò EvAdamo

Via Hoepli in Galleria Sala dei Longobardi, 2. A due passi dal Duomo, si trova questo salone di parrucchieri che negli arredi ricorda una vera galleria d’arte moderna. Le pareti sono rivestite di opere di Fornasetti. Il punto di forza è il colore: utilizzano solo tinte ecologiche di origine vegetale dai risultati sorprendenti, un trattamento che lascia i capelli morbidi, lucidi e rigenerati per un effetto naturale. Tra i prodotti utilizzati anche il prestigioso caviale di Alte.

migliori parrucchieri di Milano

Studio Tony & Guy

Via Turati, 7 e Via Vincenzo Monti. Dal 2012 gli hairstylist Christian e Marco hanno aperto questo salone del noto brand Tony & Guy e sono il punto di riferimento della Fashion Week milanese. Si rivolgono a una clientela unisex per chiunque sia amante del glamour, della moda. Lo studio è frequentato da modelle e vip e il loro punto di forza è la tinta dettando legge sui tagli e colori. Uno dei team con i migliori parrucchieri di Milano.

Studio La Prima Parrucchieri

Via Giuseppe Verdi, 2. Il Salone è gestito da Lorenzo Teti e Marco di Maio, il loro punto di forza è l’applicazione di nuove tecniche di acconciatura e colorazione, alcune “sperimentate” anche sulle teste dei vip.

Studio Bluette

Viale Coni Zugna, 58. Per chi ama la sobrietà, un look serio e tradizionale, non può non fare riferimento allo storico Salone Bluette che da oltre 50 anni vanta alcuni dei migliori parrucchieri di Milano che accolgono la clientela in un ambiente rilassante e raffinato.

I migliori parrucchieri di Milano per Vip

Se si desidera fare una spesa folle o sentirsi protagonisti come delle autentiche star, bisogna provare almeno una volta nella vita uno dei migliori parrucchieri di Milano per vip, quelli più gettonati dalle star della musica o del cinema, nazionali ed internazionali (e in ordine alfabetico).

Ursula Armano

Via Senato, 13. Da 30 anni, l’atelier per capelli più glamour di Milano è quello di Ursula Armano dalle cui mani escono tagli e colorazioni personalizzate. Tra le clienti vip, la cantante Vittoria Hyde.

Luigi Ciccarelli – Maison Mami

Corso Italia, 6. Per uno shatush d’autore non resta che rivolgersi ad uno degli hairstylist più richiesti, colui che ha curato le acconciature di personaggi come Lady Gaga e John Travolta. La Maison Mami di Luigi Ciccarelli è il luogo dove sentirsi very important.

migliori parrucchieri di Milano

Rolando Elisei

Elisei è diventato un brand dopo la sua scomparsa. Autentico parrucchiere delle dive, fu l’inventore della cotonatura alla Lola Ponce, della frangia di Dori Ghezzi e della capigliatura leonina e selvaggia di Loredan Berté. Milano è sede di ben tre studi omonimi:

  • Via Manzoni, 31;
  • Via Stefini, 10;
  • Corso Vercelli, 38.

Pier Giuseppe Moroni

Via San Pietro all’Orto, 26. Non solo è uno dei migliori parrucchieri di Milano, ma Pier Giuseppe Moroni cura la capigliatura delle modelle per i marchi più prestigiosi come Oliviero Toscani e Michelangelo Di Battista, ma soprattutto appone la sua firma artistica sulle teste delle modelle che posano per le copertine delle riviste di moda più importanti.

Simone Rubertelli

Due saloni in Via Vincenzo Monti, 56 e Via Cosimo del Fante, 6. L’hair stylist Rubertelli – da oltre 50 anni – è un punto fermo per le acconciature delle signore dell’alta società milanese. Tra le clienti più rinomate, Veronica Berlusconi.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*