Le mostre fotografiche 2017 da non perdere a Milano

Non solo arte ma anche fotografia, ecco tutte le mostre fotografiche 2017 da non perdere a Milano.

Fino al 29 Gennaio, presso l’UniCredit Pavilion di Milano, sarà possibile visitare la mostra “Look at me! Da Nadar a Gursky: i ritratti nella Collezione d’Arte UniCredit”. Il titolo “Look at Me!” è non solo il richiamo del fotografo a guardare in camera, ma anche la richiesta del soggetto di diventare protagonista dello scatto. La rassegna, infatti, propone una lettura del mondo incentrata sull’uomo che, prima o poi, chiede di essere attore e non solo spettatore, di essere guardato oltre che di guardare.

Per la prima volta in Italia sarà esposta una raccolta di alcune delle più rappresentative opere provenienti dalle collezioni d’Arte UniCredit in Austria, Germania e Italia. La rassegna presenta una panoramica da fine ‘800 ai giorni nostri e si compone di 170 opere che raccontano quanto sia cambiato l’approccio nei confronti della fotografia e quanto anche la stessa funzione della fotografia sia cambiata nel tempo. “È una mostra che racconta come il cambiamento della natura della fotografia sia avvenuto nel corso del tempo in parallelo del cambiamento della natura della società. Dall’800, quando la fotografia era un’assoluta novità, e si andava nello studio del fotografo per un ritratto con tempi lunghissimi, a oggi, quando con un pulsante ci facciamo un selfie. Man mano che si avanza nella mostra, il mondo diventa più complesso da raccontare” spiega Walter Guadagnini, direttore di Fotografia. Si parte, infatti, con ritratti in bianco e nero per arrivare a coloratissimi scatti che ritraggono la società nel suo divenire. La mostra raccoglie opere provenienti da epoche e mondi molto diversi: dalla moda alla politica, dal fotogiornalismo alla cultura pop, dal nudo al paesaggio.

Look at me! Da Nadar a Gursky: i ritratti nella Collezione d’Arte UniCredit”.

UniCredit Pavilion – Piazza Gae Aulenti, 10 – Milano

Fino al 29 gennaio 2017. Orario 10.00 – 19.00. Chiuso il Lunedì

Costo biglietti:

Settore Intero (Over 18) = € 8,00

Settore Ridotto (Studenti 18/25; Over 65; gruppi superiori a 10) = € 6,00

Settore Ridotto disabili + accompagnatore = € 4,00

Settore Under 18 e Abbonamento Musei Lombardia = Gratuito


Fino al 29 Gennaio sarà possibile ammirare, presso le sale di Forma Meravigli a Milano una raccolta di 83 fotografie vintage, serie completa del progetto fotografico che a metà degli anni ’50 ha cambiato il modo di pensare al reportage. La mostra, intitolata “Gli americani” mostra, attraverso gli scatti del celebre fotografo Robert Frank, il volto dell’America on the road. Nel 1955 il giovane Robert Frank è il primo fotografo europeo a vincere una borsa di studi dalla fondazione Guggenheim per realizzare un lavoro fotografico che racconti l’America.

Frank percorre tutto il paese tra il 1955 e il 1956, raggiungendo 48 stati diversi. Così il fotografo ha immortalato le strade, i paesini, i volti delle persone, i negozi, particolari apparentemente insignificanti che invece riescono a raccontare la realtà. Con le sue fotografie naturali e sfuocate, Robert Frank rivoluziona il linguaggio del reportage, diventando la figura di riferimento per tutti i fotografi della sua epoca. Frank percorre tutto il paese tra il 1955 e il 1956, raggiungendo 48 stati diversi. Così il fotografo ha immortalato le strade, i paesini, i volti delle persone, i negozi, particolari apparentemente insignificanti che invece riescono a raccontare la realtà. Con le sue fotografie naturali e sfuocate, Robert Frank rivoluziona il linguaggio del reportage, diventando la figura di riferimento per tutti i fotografi della sua epoca.

In occasione della mostra Gli Americani di Robert Frank, in corso dal 30 novembre al 19 febbraio 2017, Forma Meravigli organizza un ciclo di incontri dedicato alla fotografia e alla cultura americana prima e dopo l’esperienza di Robert Frank e de Gli Americani.

Giovedì 19 gennaio, ore 18.30

ROBERT FRANK E LA FOTOGRAFIA AMERICANA

A cura di Francesco Zanot

Giovedì 26 gennaio, ore 18.30

ROBERT FRANK E IL CINEMA

A cura di Filmidee

Giovedì 2 febbraio, ore 18.30

UN VIAGGIO AMERICANO

Proiezione del film di Philippe Séclier dedicato al making of di Gli Americani di Robert Frank

I posti sono limitati. L’accesso alle proiezioni è consentito con il biglietto di ingresso alla mostra Gli Americani di Robert Frank

per info: +39 02 58118067 – info@formafoto.it

Gli americani

Forma Meraviglia – Via Meraviglia 5 – Milano

Tutti i giorni dalle 11.00 alle 20.00. Giovedì dalle 12 alle 23. Lunedì e martedì chiuso

Ingresso intero: 8 euro. Ridotto: 6 euro


 

Leggi anche: Tutte le  mostre da non perdere a Milano nel 2017


In mostra dal 24 gennaio al 9 marzo 2017 negli spazi della galleria Brand New Gallery di Milano la nuova serie fotografica – Floating World – iniziata da Ori Gersht nel novembre del 2015 a seguito di una visita a un giardino Zen situato nei pressi di Kyoto in Giappone.


Oliviero Toscani in mostra a Milano dal 16 al 28 aprile 2017, all’interno del workspace Copernico Milano Centrale.Un’esposizione che mostra la potenza creativa e la carriera del fotografo, attraverso le sue immagini più famose e chiacchierate, che hanno fatto discutere il mondo su temi come il razzismo, la pena di morte, l’Aids e la guerra. Tra i lavori in mostra il famoso Bacio tra prete e suora del 1991.


Rocco e i suoi fratelli, foto di set in mostra. La straordinaria narrazione viscontiana dell’odissea dei fratelli Parondi, sbalzati dalla natia Lucania alla civiltà urbana del Nord, la potenza espressiva e linguistica che trova assonanze col mito greco, le ambientazioni in una grigia e inospitale Milano fotografata da Giuseppe Rotunno, che gli valse il Nastro d’Argento (la stazione Centrale, Lambrate, Roserio, la Ghisolfa, un Idroscalo ricreato per mancati permessi a Latina…) rivivono nelle foto di scena del film.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*