Cinque posti dove andare a Milano secondo il New York Times

Il famoso quotidiano statunitense, il New York Times ha indicato ben 5 posti dove andare a Milano. I cinque posti sono un ristorante, una panetteria, un negozio vintage ed una gelateria. Questa volta i luoghi indicati non sono in centro, come ci si potrebbe aspettare, bensì nel quartiere Isola, a nord di Milano.

Una volta zona periferica, dopo Expo 2015, il quartiere Isola è un posto rinnovato, dove si può passeggiare tra palazzi dall’inconfondibile stile Liberty, negozi e grattacieli futuristici, come ad esempio il Bosco Verticale. Non solo tantissimi sono i locali alla moda dove si possono gustare colazioni, pranzi, aperitivi e cene. Ecco allora i 5 posti imperdibili a Milano secondo il prestigiosoNew York Times:

Fiordiponti bakery&cafè

Per gli amanti della focaccia, ecco il locale adatto. Una panetteria dove si può gustare anche l’aperitivo. “Il forno, gli ingredienti e le tecniche per prepararla sono importati direttamente dalla Liguria”, scrive il quotidiano. Il forno Fiordiponti, infatti, è arrivato a Milano direttamente da Santa Margherita Ligure.

Fiordiponti – Via Pollaiuolo 9 – Milano

Ratanà

Il ristorante Ratanà si trova all’interno di una palazzina di fine Ottocento, sede dellaFondazione Catella.

Il ristorante prepara piatti legati alla tradizione milanese e lombarda, reinterpretati dallo chef Cesare Battisti. Il risotto è un vera e propria prelibatezza. Il dehors è molto tranquillo, visivamente di grande impatto, soprattutto di sera.

Ratanà, via De Castillia 28

Frida

Frida è un locale molto amato dai giovani, l’ideale per passare una serata con gli amici e bere drink in uno spazio esterno. E’ un Bar non convenzionale con mobili spaiati, impianti a vista e soffitto in vetro. L’ambiente è fuori dai circuiti modaioli, i prezzi sono convenienti. All’happy hour non cambiano i prezzi e dalle 18 alle 21 è sempre presente il buffet.

Frida, via Pollaiuolo 3

Artico

Alla gelateria Artico vengono prodotti gelati che contengono solo prodotti naturali, senza aggiunta di nessun colorante né tantomeno conservante. Il New York Times consiglia di assaggiare il pistacchio salato o il cioccolato peruviano. Gelati, cioccolata e tartufi artigianali in un locale moderno con rivestimenti di mattoni e soffitto di legno.

Artico, gelateria in via Porro Lambertenghi 15

Ambroeus Milano

Ambroeus è un negozio dedicato agli appassionati di moda con abiti vintage e abiti di seconda mano firmati.

Si possono trovare scarpe e vestiti, ma anche tanti accessori usati. Il meccanismo di acquisto/vendita è semplice, ecco come viene spiegato dai titolari: “Noi paghiamo in contanti il 35% del prezzo al quale rivenderemo il tuo capo (iva esclusa), oppure ti diamo un voucher del valore del 50% (sempre esclusa l’iva).”

Ambroeus Milano, via Pastrengo 15

LEGGI ANCHE: Dove mangiare al quartiere Isola di Milano

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*