In 20mila visitano mostre e musei gratis a Milano

In 20mila visitano mostre e musei gratis a Milano. Una lunga fila per ammirare la Madonna della Misericordia, lo splendido capolavoro di Piero della Francesca, allestito per le feste natalizie nella Sala Alessi di Palazzo Marino. I visitatori erano numerosi già dalla prima mattina, spiega il Comune, facendo registrare oltre 3mila ingressi per ammirare la pala dipinta del maestro rinascimentale. L’opera sarà visibile a Milano fino all’8 gennaio 2017, con ingresso gratuito, tutti i giorni, dalle 9.30 alle 20. Sempre a Palazzo Marino, ma nel cortile d’onore, centinaia di persone hanno potuto vedere il presepe monumentale dei Sassi di Matera del maestro Francesco Artese.

Nel primo giorno dell’anno dedicato alla cultura anche i Musei Civici, per l’occasione aperti gratuitamente dalle 14.30 alle 19.30, hanno avuto una grande affluenza di visitatori.

In 17.000 sono entrati al Castello Sforzesco, Museo di Storia Naturale, Acquario Civico, Galleria d’Arte Moderna e Museo delle Culture

Tante sono ancora le mostre in città, a partire da Real Bodies la mostra di cadaveri ed organi umani allestita all’ex Fabbrica Faema.

Fino al 29 Gennaio alla Fabbrica del Vapore è possibile visitare la mostra dedicata ai coloratissimi mattoncini Lego, The Art of the Brick. Fino al 26 febbraio il Mudec accoglie le opere di Jean Michel Basquiat, mostra dedicata all’artista newyorkese scomparso a soli 27 anni.

In occasione dei 90 anni di Arnaldo Pomodoro, Palazzo Reale ha allestito una grande mostra antologica. In esposizione trenta sculture realizzate da 1955 a oggi, scelte dall’artista stesso per rappresentare al meglio le tappe della sua carriera. Le sale del Museo del Novecento ospitano infine Boom 60! Era arte moderna, una mostra dedicata all’arte in Italia tra gli anni ’50 e ’60.“

 
 
 
 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato


*